13k+ testi hip hop italiani.

Napoli
13 Bastardi

♥ 3869

Strofa 1 (Callister):

Destrezza sui bastoni tre coglioni
due capocchie come i faraglioni
uno brucia le tappe stringe le chiappe e fà cannoni
le tue storie vecchie per i miei guaglioni.


Ritornello (Castì):

Napule è (coro)
nu juorn can nun pò fernì
Napule è (coro)
o sole cche stà n’miez a via
Napule è (coro)
nu suonn rint a vit che cagn
Napule si è o mal mie è o mal e tutt e cumpagn


Strofa 2 (Svez):

Napule è chi mett acopp, Napule è chi aspetta a ciort,
Napule è nà paliat ca t’aspett appen miett o per for a port,
gent ca s’abbocc, car, fin’aier chiù contrabbandier ca tabbaccar,
polacc, ner, ricuttar, gent ca s’accir, nu tossic rind o vic c’appar
storie e merd comm a robb ca s’spar,
e n’è parla si vir, e magagn ne so troppe,
manc e guardie guardan ma magnan acopp
e vir ca ccà primm o aropp l’acchiapp coc pacc o coc sol o rettifil,
paccher ca volan a copp e motorin,
gent ca fa cap e mur sul p’mill lir,
storie ca nun vir si te fai sul nu gir,
Napule è mill culur ma se ver sul o nir e vir ca…


Ritornello (Castì):

Napule è (coro)
nu juorn can nun pò fernì
Napule è (coro)
o sole cche stà n’miez a via
Napule è (coro)
nu suonn rint a vit che cagn
Napule si è o mal mie è o mal e tutt e cumpagn
Napule è (coro)
paur quann pienz o futur
Napule è (coro)
speranz rint a sti criatur
Napule è (coro)
Chell can nun buò verè
Napule è comm’è comm piace a me.


Strofa 3 (Castì):

Guard ancor chella cartulin arò e tarantell n’hann mai fin.
Matin: o traffic a Via Marin.
Machin e casin,
ma chi è ca nun è abituat a stà ‘mmuin?
E guagliun nascen ca cap a figli e bucchin,
co ricchin, inta sacc già o telefonin.
Chell ca tu vuò ce sta
int a chesta città, fra, tutt chell ca te serve ce sta ca!
Drog e sterie arrubbat a dieci cart,
st’occasion n’e truov a nisciuna part.
Nuje pe vesti tenimm a mod ra nost,
negozi rint e post arò a robb nun cost,
Nike e Adidas nun ce sta nient e mal
si so favez ma so ugual all’original.
Fatic nun ce sta, chest è chell che vir,
nu si guaglion fatic, fatic a nir
ma nun s’accuntent o jiuorn cu vint mila lir
pecciò trov mestier rint a brutti gir.
Nuje ca fatic nun jamm d’accord
ce stann mill mod pe fa coccos e sord:
Rolex e Sector No Limits,
si e vinn te può fa passà qualsiasi sfizie!
Generazione nat p’arrangia pecchè a mentalità
è sapè e renar comm le a fa!
Fra, chest è Napule,
pe ce salvà ce vo sol nu miracule.
Tenimm o sol o ciel e l’armunì,
tenimm infern e paravis ngopp a stessa vije,
Tenimm l’uocchie ro dulor,
tenimm e colonn sonor p’ogni storie r’ammor,
o lungomar pe purtà a guaglion o post miglior,
tu ce fai verè a città e ess te regal o cor.


Ritornello (Castì):

Napule è (coro)
nu juorn can nun pò fernì
Napule è (coro)
o sole cche stà n’miez a via
Napule è (coro)
nu suonn rint a vit che cagn
Napule si è o mal mie è o
Strofa 4 (Paura):

Napule è, Napule è un mondo a parte.
Napule è, Napoli è un'altra dimensione, puoi sentire il cuore di questa città che batte,
lo senti tra le sue persone e poi non credi a quello che vedi.
Napule è fonte d'energia sotto i tuoi piedi.
Napule è dove ti uccidi se non cedi, è una contraddizione,
per Napoli si prova odio e amore e a volte penso che:
Napule è chest e n'fa p'me!


Ritornello (Castì):

Napule è (coro)
paur quann pienz o futur
Napule è (coro)
speranz rint a sti criatur
Napule è (coro)
Chell can nun buò verè
Napule è comm’è comm piace a me.


Strofa 5 (Ekspo):

C' hanne chiammat Esposito, nui simm e figlie d'a Maronna,
miez a vi s' e vist e scorrere o sanghe d'o sanghe mi,
mo dimme chi si? Cu chi tà fai? A chi appartiene? Che sai? Che cap tien?
Nun sia mai te scuord chi simme!
Dicimme c'o vire che veng d'o nnire, dicimme c'o vire che veng' d'o scure,
dicimme c'o crire che song e dulure, pure si e mille culure comm e tren e Tonin
simm e Napule! Pure l'aria t'abbruce,
dimme via Epomeo comm' e mmiezz o Gesù chi appiccia a luce?
Cchiu ce ne vuò cchiu te brucene e flow,
pur e sti vecchie cu o rosarie ca aspettn o miracule.


Ritornello (Castì):

Napule è (coro)
nu juorn can nun pò fernì
Napule è (coro)
o sole cche stà n’miez a via
Napule è (coro)
nu suonn rint a vit che cagn
Napule si è o mal mie è o mal e tutt e cumpagn
Napule è (coro)
paur quann pienz o futur
Napule è (coro)
speranz rint a sti criatur
Napule è (coro)
Chell can nun buò verè
Napule è comm’è comm piace a me.

Napoli — 13 Bastardi
inserito da Vinch

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook