13k+ testi hip hop italiani.

Intro
Aban

♥ 2255

Strofa:
Do fuoco a questa giostra, patria di moda e boria,
la fama troia ingoia, macchine soldi e poi coca
ferrari e maserati puttane e abiti cari
basta che fate i bravi a cuccia come i cani
intanto mangia questo la merda che ti passo
così ti dice il capo mentre ti guarda dall'alto
per gli altri un solo piatto dividilo per tutti
non può bastare mai cominceranno i lutti
raccogli i frutti della terra baciata dal sole
avvelenata dalle mani del grigio signore
il materiale illegale varca illeso lo Stato
se la chiamata del Ministro arriva al Commissario
tutto svanisce come fosse quasi una magia
i morti a terra e le violenze sulla gente mia
gli abusi in terra e le mazzette per la polizia
l'impunità per chi ha il potere e dice così sia
appeso ad un filo come quasi tutta la nazione
quando si spezza sei fottuto e non c'è soluzione
e fanno finta che va tutto bene ma il copione
ormai se l'è imparato pure la popolazione
suona rivoluzione bussa alle vostre porte
non è per i bambini scuote come le bombe
versi come alla fonte sporchi come le gomme
e la realtà non si confonde resta sulle onde
nuovo rap nuovo modo di pensare
pronto a rivoluzionare fotto trend e puttanate
fotto il re perchè non sa governare
compà moi lassame stare o con me o preparati le lame
sono P compà italiano compà LE la città
la mia vita sta qua
non è rap da baloo questo è rap bastardo
la ballata della bella Italia con il cuore infranto
sono P compà italiano compà non è America
la mia vita sta qua
non è rap da ballo questo è rap bastardo
la ballata della bella Italia con il cuore infranto

Intro — Aban
inserito da Lil Manu

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook