13k+ testi hip hop italiani.

DUEMILAJUMBO
Alex Antonov

♥ 451

Verse 1

Questo è il sogno del Gasolone
è un mezzo simile al furgone
colore verde oppure marrone
con un cilindro che fa impressione
Questo è il sogno del Gasolone
andremo insieme all'accampamento
il cielo ci farà da tetto, l'erba da pavimento
saremo tantissime persone
Questo è il sogno del Gasolone
è un mezzo agricolo di valore
puoi caricarci le persone
ci faremo un giro sopra!
Questo è il sogno del Gasolone
è un mezzo simile al furgone
puoi caricarci le persone
ci faremo un giro sopra!
Questo è il sogno del Gasolone
andremo insieme all'accampamento
il cielo ci farà da tetto, l'erba da pavimento
saremo tantissime persone
Questo è il sogno del Gasolone
è un mezzo agricolo di valore
puoi caricarci le persone
ci faremo un giro sopra!

Bridge x 4

Puoi caricarci le persone
ci faremo un giro sopra!

Bridge x 4

Questi anni volano, io sto volando
questi anni volano, DuemilaJumbo

Hook x 4

Questi anni volano, io sto volando
questi anni volano, DuemilaJumbo

Bridge x 2

Questi anni volano, Du-duemilaJumbo!
Du-duemilaJumbo! Du-duemilaJumbo!
Questi anni volano, Du-duemilaJumbo!
Questi anni volano, Du-duemilaJumbo!
Du-duemilaJumbo! Du-duemilaJumbo!
Questi anni volano, Du-duemilaJumbo!
Questi anni volano, Du-duemilaJumbo!
Questi anni volano, Du-duemilaJumbo!
Questi anni volano, Du-duemilaJumbo!
Du-duemilaJumbo! Du-duemilaJumbo!

Verse 2

Se ritorno trema il mondo, c’ha la febbre, me lo accoccolo
In America le donne sballano per le macchine, le nostre per i tupperware
Si, devo farmi perdonare, ho una lista di
Cose da fare, ho una lista da fare, my name is Earl (my name is Earl!)
Non avercela con il fascio perchè il mondo pensa uguale
Anzi avercela con il mondo è molto più banale
Mi alzo a guardare la cima del mare, la vedo tutta
Mi alzo ed impreco, “Sacramento!”, e non è California
Voi botulino addicted, noi popolino imprinting
Voi MayBellin, New York, noi “mai belin!”, dialetto flow!
(dialetto flow!) polaretti Dolfin
Piattaforma di torta verde, sono morto con un Felafel in mano
Notte di stelle alla Madonna del Piano, e perdo la voce
Mi perdo nella tua voce, a Gravellona Toce
“Tuttu ben in ta ca’ du fen? Mai ben! Mai ben!”
Di dodici al tavolo solo a uno ha fatto schifo il cibo
E ha deciso di sputtanare il proprio capo in ufficio
“Ma dove c’ha portato? Ancora bene che ho pagato trenta denari!”
Si, questo è l’uomo, questo è l’uomo, questo è l’uomo,
questo è l’uomo, questo è l’uomo, questo è l’uomo, questo è l’uomo!

Hook

Questi anni volano, Du-duemilaJumbo!
Questi anni volano, Du-duemilaJumbo!
Questi anni volano, Du-duemilaJumbo!
Du-duemilaJumbo! Du-duemilaJumbo!
Questi anni volano, Du-duemilaJumbo!
Questi anni volano, Du-duemilaJumbo!
Du-duemilaJumbo! Du-duemilaJumbo!
Questi anni volano, Du-duemilaJumbo!

Bridge

Questi anni volano, Du-duemilaJumbo!
Du-duemilaJumbo! Du-duemilaJumbo!
Questi anni volano, Du-duemilaJumbo!
Questi anni volano, Du-duemilaJumbo!
Du-duemilaJumbo! Du-duemilaJumbo!
Questi anni volano, Du-duemilaJumbo!

Outro

DUEMILAJUMBO — Alex Antonov

Inserito da Alessandro Antonovvi

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook