13k+ testi hip hop italiani.

Il Cosiddetto Resto
Alex Antonov

♥ 778

Intro

Cercatemi alle partite / cercatemi nei dischi
Cercatemi nei live / cercatemi negli artisti
Cercate per chiavare / cercatemi certo ma vi prego
Non cercarmi per il resto

Strofa 1

Sono stufo di muovermi sopra legno in movimento
Saltare sopra sacchi di cemento tenuti da qualche stecco
Cercare di infilare bulloni precisi su tavolini
Che poi ci appoggi i piedi e fanno da scalini
Sono stufo delle libbre / dei grammi
Se volevo saperne avrei spacciato per vivere, infatti
Si vive solo per spacciarsi / tra mille armi
Che sparano pure senza degnarsi di guardarti
Per me è troppo una questione ansiosa
E indovina cosa / la voglia di parlare si fa molto poca
e mi si fonde il cervello a cercar la giusta quota
Tanto nessuno mi vota / la sede resta vuota
Incominciamo lo spoglio delle schede
Mi trovo sopra al marciapiede e l’olio mi va sotto il piede
E vaffanculo a 'sti incastri / fanculo il lego
In questo asilo è tanto se mi siedo

Rit

Cercatemi alle partite / cercatemi nei dischi
Cercatemi nei live / cercatemi negli artisti
Cercate per chiavare / cercatemi alle briscole
Cercate per mangiare / per birre medie e piccole
Cercatemi allo studio / cercatemi al lavoro
Cercatemi allo studio / per registrare un coro
Cercatemi per l’oro / chi vuole 'sto argento
E ti prego frei / non cercarmi per il cosiddetto resto

Strofa 2

Potrei dissare Siena ma cosa vuoi
Sarei sicuro di non avere risposta e non per cose che pensate voi
E nemmeno per storie da b-boy
È che proprio la strumentazione sua ce l’abbiamo noi
Grazie ancora per avere sputtanato tutto
Quando ho commesso degli errori mi hai detto di tutto
Di più alle spalle che davanti / a proposito
Abito ancora in culo ai lupi / ti saluto / bella frei
Si sta meglio lontano da certa gente
Mediare rassegnare contestare in mille scatolette
Dire le cose sincere per cui starei sul cazzo
E incazzarsi per stare sincero tra cose che diranno
Ascolto Parakramabau Rajatuma
Il logo Puma scapperebbe se potesse da sta luna
Insuccessi tipo Fiat Duna
E devo ancora dire grazie alla fortuna

Rit

Strofa 3

Ho problemi caratteriali portati al limite
Sbaglio con tutti e tutti gli sbagli mi fanno intingere
Il piedino in acque fredde in terra ligure
Resto sano perché faccio un disco ancora più pingue
E porto un indole che vuol metter d’accordo tutti
comparire sempre il meglio per tutti / a conti fatti
Ognuno non capisce l’altro / a conto fatto
Più mi incazzo più sbatto la testa / e più mi incazzo
E non trovo nessuno con il mio stampo
Ogni ragionamento son costretto a disossarlo
Spiegarlo / osso per osso / mi sento percosso
Da situazioni che percorro per quanto io sia cotto
Alla ricerca di un fottuto modus operandi
Che passi il passi per passare sto mondo dei grandi
Non ci capisci più un cazzo ? belandi,
come il comico sono due volte che la “Mandi” / ciao!

Rit finale

(..ma, aspetta, in che senso, perchè non..)
Cercatemi nei live / cercatemi negli artisti
Cercate per chiavare / cercatemi alle briscole
Cercate per mangiare / per birre medie e piccole
Cercatemi allo studio / cercatemi al lavoro
Cercatemi allo studio / per registrare un coro
Cercatemi per l’oro / chi vuole 'sto argento
E ti prego frei / non cercarmi per il cosiddetto resto

Registrata e mixata da Alex Antonov @
La Casa degli Specchi (Castellaro, IM).
Prodotta da Roggy Luciano per La Blatta Produssioni.
Skit introduttivo (tratto da "Mazinga Zetto" di Bernarda & Bishoonen)
e skit estroduttivo (tratto da "In to sarvaego" di Bernarda & Bishoonen)
a cura di Alex Antonov.

Il Cosiddetto Resto — Alex Antonov
inserito da silvanosipella

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook