13k+ testi hip hop italiani.

Il Settimo Secondo
Alex Antonov

♥ 757

17) IL SETTIMO SECONDO

Intro

Strofa 1

Io sono / rimatore coi ceselli, falegname fine
ti porto rime levigate con la fresatrice
e successivamente le sminuzzo con il cutter
e si avvicina il dunque / e c'ho le spalle curve
e mica riesco a stare dritto / sento il panico
quale manico ? sono a casa e me ne sto sul tavolo
in un limbo con gli angeli che mi guardano
mi offrono un passaggio ma li caccio declinandolo
con gli amici qua si prova diffidenza in fondo
e con le donne la mia insicurezza gliela infondo
non ho preteso troppo / cos'ho preteso in fondo?
di non giocare e diventare campione del mondo?
a me non sembra molto / ho mille ansie
e anche / qualche stronzo che vorrebbe farmi dire grazie
mani stanche per la terra poco fertile
vecchio / faccio uno scalino e mi si rompe il femore

Rit x 2

Io sono l'uomo da sposare / ma sposare
sta a significare complicazioni che non voglio affrontare
Settimo anno? (no) Settimo giorno? (no)
io ti parlerò di crisi / ma del settimo secondo

Strofa 2

Situazione tra drammatica e ridicola
siamo quattro scemi e si bestemmia per stare in edicola
edizione straordinaria / leggiti i miei testi
perchè dovresti intravederci tutti i miei complessi
e certi vizi vanno ammessi / si, una bestemmia
in un mio pezzo mi darebbe dei tormenti, e sai
non capisco se è una fede con i suoi riflessi
od una serie di ragionamenti convenienti
fatto sta che non ce la vorrei / siamo onesti
non mi accontenti / ho visto troppi pochi alberghi
bilanciamenti falliti lasciano i segni
e confondo queste tipe con gli annessi momenti / e se mi senti
vedi le mura di un vecchio borgo
death around un corno / ciappe agli angoli di un forno
e di giorno vesto come Klaus Davi
che vado a quattro matrimoni / quindi ad otto funerali

Rit X 2

Strofa 3

Avessi un tasto per la vita / come con il Mivar
riavvolgo il nastro e mi riguardo i Griffin in cucina
con il filo interdentale vado sul molare
ma mi taglio e dopo poco beh comincio a sanguinare
e mi gira la testa / pensare che stamani
ho scritto la mia rima indiscutibilmente più bella
e l'ho persa / segnata su un foglietto verde menta
sarà caduto dalla tasca destra
mani in tasca per istinto e per ricerca, siamo
mano nella mano / gioco da villano e sta lontano
al contadino tu non far sapere
che è buona la formaggia sulle pere / ti voglio bene
ma non capisco ciò che dici / le tue parole
mi lasciano senza emozione / e fa attenzione
che la mia scala di valori scivola se piove
e ho solo scale di valore perchè gioco a poker

Rit x 2

Ponte finale:

E tu chiamami Alessanto / vivo in un branco
con la luce puntata da qualcheduno in alto
un puntino marrone su un panno bianco
stanco / tu ti chiedi se ti sto ascoltando
mi stai ascoltando? io invece non ascolto molto
mi deconcentro dopo il settimo secondo
stai aspettando? io invece non aspetto molto
aspetto troppo / il settimo secondo

Registrata da Alex Antonov @ La Casa degli Specchi (Castellaro, IM)
tranne parti di brano registrate @ Fondura Giuve Nail (Porto Maurizio, IM).
Mixata da Alex Antonov @ La Casa degli Specchi (Castellaro, IM).
Prodotta da Roggy Luciano per La Blatta Produssioni.
Skit introduttivo (tratto da "Pippo Chennedy Show") e
skit estroduttivo (tratto da "DirettaStadio") a cura di Alex Antonov.

Il Settimo Secondo — Alex Antonov
inserito da silvanosipella

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook