13k+ testi hip hop italiani.

Solito Dramma
Allen Hatred & Gelonax

♥ 1004

SOLITO DRAMMA
------
GELONAX

Ed è difficile, quando vivi in mezzo A STORIE TRAGICHE
percorrere il cammino CHE PRIMA SEMBRAVA FACILE
VORAGINE, che risucchia la nostra attitudine
ti trovi a dover scegliere IL MARTELLO O L'INCUDINE
FUTILE, ogni tentativo sembra inutile
e la notte non ti da risposte, MA SOLITUDINE
è tangibile che tutto ciò che vivi E' DA RISCRIVERE
reprimere non porta a niente, devi decidere
DI ALZARTI, la rabbia serve per andare avanti
NON SAI QUANTI SACRIFICI, TRA CENTO SOGNI INFRANTI
ti trovi, in una strada che non offre sconti
SENZA SOLDI TRA GLI STOLTI DI UNA SOCIETA' DI SORDI
TI ACCORGI, che vivi ai margini DEI BASSI FONDI
non abbatterti ma battiti, CAMBIA LE TUE SORTI
SENTI,credi nei tuoi intenti e non permetterti
di dirti che impossibile, SE MANCO CI TENTI
- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

ALLEN

spiegarti il plausibile MI AFFIDO AL TANGIBILE
di una storia che può, DEVE PORTARTI AL LIMITE
da zero a cento il guaglione CON LA SUA BALLOTTA
solitudine chiuso in stanza MA HO LA PORTA ROTTA
vogliamo convincerci di poterci illudere
tutti siam passati per fragili L'INSOLITUDINE
son passato per il martello,NON PER L'INCUDINE
vita senza sosta che volevo INCLUDERE
ho dato pace alla mia anima COL GIRADISCHI
nonostante la pesantezza in mente DI TROPPI FISCHI
LA NOTTE,non trova il giorno in questi tempi tristi
cane sciolto solo per strada CON I SUOI ISTINTI
a dentri stretti via per i calcinacci VIVO LE ARTI
che spaccan gli arti le arterie TUTTE LE MIE VENE
e il catrame nei polmoni nel suo metafase
FASTIDIOSO COME IL NIDO NEI TETTI DELLE CIMASE
-----------------------------------------------------------------

GELONAX

Vostre le preghiere non c'è un dio che può salvarci
TROPPI CALCI DIETRO AL CULO PER CREDERE A PRETI E SANTI
QUANTI,giorni passati tra rabbia e pianti
e dovrei credere a dio? PER PRIMO MI CONTATTI
DAVANTI, gente senza cuore con contanti
che non condivide niente, 0 sentimenti
SE CI TENTI NON TI PENTI, CAMBIA QUESTI EVENTI
tra le menti che impazziscono pochi divertimenti,
i nostri lamenti come I DANNATI DI DANTE
provocati da soggetti più infernali DI CARONTE
PORTE CHIUSE IN FRONTE,troppe lune storte
cerchiamo le risposte PER CAMBIARE LA NOSTRA SORTE
E MI RIFIUTO,il buio mi riserva il suo saluto
ogni minuto la mia testa implora chiede GRIDA AIUTO
SPUTO,sul loro contenuto perchè narrano di STORIE
DI DISAGIO CHE NON HANNO VISSUTO
- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

ALLEN

BRANCOLO NEL BUIO COME UN LUPO
sguardo oscuro inalzando lo scudo, IN UN AMBIENTE CUPO
PRELUDIO-, di una relazione che poi ESCLUDO
davanti a storie tese ANALIZZATE AD OCCHIO NUDO
magistrale il contenuto,DI QUELLO CHE HO VISSUTO
ogni minuto sembra l'ultimo PER QUESTO SO' CRESCIUTO
ho lasciato stare la nostra impresa personale
PIUTTOSTO CHE FARMI MALE,ti ho lasciato andare
non si sta bene clima di tensione DIETRO LE IENE
visioni parallele di noi episodi non trasmessi IN TELE
NON SI VEDE, il disegno sopra queste tele
invecchiato lungo la strada AVVOLTO DA RAGNATELE
pronti alla conclusione di un'altra delusione
l'incisione sulla pelle fresca di questo guaglione
aspettando l'emozione , bussando dietro un portone
il freddo celato nel corpo,di un'altra stagione.

Solito Dramma — Allen Hatred & Gelonax

Inserito da Allen Hatred

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook