13k+ testi hip hop italiani.

Da lontano
Anansi

♥ 1056

Nel mio cuore scorre il tuo veleno
oramai ne sono pieno
frutto d'odio e amore sgorga dal tuo seno
ciò che mai ti ho ricambiato a pieno
questo è ciò che dici almeno
ma odiarsi e amarsi non è fare invano un gesto estremo
è domandarsi chi o cosa saremo
per scordarci ciò che siamo e poi bruciarci piano piano
fino a diventare senza remore
cenere alla cenere, polvere alla polvere
ne più ne meno

RIT.
Ti saluterò da lontano
quando il sole sorgerà al mattino

Non c'è modo di buttarlo giù questo nodo in gola
neanche una tua Philip Morris blu da sollievo ora
sono solo quando tu sei sola
altrettanto quando tu sei sola sotto le lenzuola
la gioia è un'impostora quando uno è insicuro e l'altro si innamora
e se io sono un bimbo tu non sei una signora
abusivi in questo limbo no non si dimora
si paga la mora, è così che va e allora

RIT. X2
Ti saluterò da lontano
quando il sole sorgerà al mattino...

Dì l'opportunismo per portarti a letto
è la tua versione ma sai benissimo che non l'accetto
è una bugia, è tua invenzione,
falso allarmismo per indurmi di getto ad una decisione
precipita la situazione
per te ci sono solo:
si o no, bianco e nero
senza in mezzo alcun colore
e questo è amore
e se questo dolore per un pò toglierà il pensiero ogni valore,
il tempo col suo siero estirperà il veleno, inietterà ragione
l'arco s'allenta, ma la ferita no non si rimargina
proverò a voltare pagina
e vada come vada ovunque siamo
starò dell'altra parte della strada
e forse invano se non ti sarai voltata
io con un gesto della mano
ti manderò un saluto da lontano

RIT.
Ti saluterò da lontano
quando il sole sorgerà al mattino
Ti saluterò da lontano...

Nel mio cuore scorre il tuo veleno
oramai ne sono pieno
frutto d'odio e amore sgorga dal tuo seno
ciò che mai ti ho ricambiato a pieno
questo è ciò che dici almeno
ma odiarsi e amarsi non è fare invano un gesto estremo
è domandarsi chi o cosa saremo
per scordarci ciò che siamo e poi bruciarci piano piano













Da lontano — Anansi

Inserito da Maurizio Monzani

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook