13k+ testi hip hop italiani.

Anninovanta
Antibiotico Trash

♥ 1547

Rit (coro)
Lina Wertmuller x7
Lando Buzzanca

Strofa 1 (Renato Macrepa)
Vecchio come il logo dell'Adidas dei novanta
Black sotto i portici finchè non ci si stanca
ancora con le Hardcore che dettavano legge
valvole più spesse colature tremende
ho pochi ricordi ma quei pochi sono buoni
degli anni migliori con le uscite migliori
io restavo sveglio a scrivere fino a tardi
bozze su bozze con le critiche dei grandi
i primi cappellini i primi baggy sotto il culo
sempre a muso duro incazzato con qualcuno
erano le notti che prendevi e bombardavi
a scappare dai vecchi con le scacciacani
gli anni del rap che passava in classifica
molto più potente senza alcuna modifica
Trash Antibiotico rappresenta i novanta
con ancora più merda dimostrando coerenza

Rit

Strofa 2 (Il Cianotico)
Nove-zero / verde nero è la decade dei miei anni
cresciuti con Serena Grandi / e non c'è sfida
dai tempi del salone Margherita al Bagaglino
con la moglie in bianco e l'amante al peperoncino
Alvaro Vitali e Pamela Prati per le coppie
spaghetti a mezzanotte / più trash non si fotte
non c'è sfida / l'era di Boldi e De Sica
vacanze di Natale dagli esordi al 2000 e rima
la cricca della belva umana come Fracchia
e Banfi ancora spacca / in seconda serata
guardo Montesano con il vino bianco
ed è straculto come Martufello e Pippo Franco
Pingitore Vanzina Oldoini alla regia
Neri Parenti completa la quadrilogia
analogia con l'Antibiotico / stilo grezzo
Ezio Greggio! Gianfranco D'Angelo e il diavolo
e l'acqua santa / e si rimpiange
la professoressa al mare con tutta la classe
anche / la poliziotta della squadra buoncostume
puro culto per la cricca di pattume

Rit

Strofa 3 (Il Malato)
Porto stile intrecciato come Solenghi e Pivetti
turbine di merda antibiotica giù nei cassonetti
bostoniana click Celtic / con il gusto trash
e sborra che vola sui tuoi capelli
io me ne vanto se mi chiami arretrato
sono l'mc più malato / puoi controllare ho pure l'attestato
barzelletta appuntato / come con La Sai L'ultima
senti me che ascolto il rap della guerra punica
con i Mobb nello stereo della Punto
ungo / come il mago Oronzo mentre mi spurgo
ti spingo merda nel naso come Roncato
sono ancora appestato con il bum-cha / crew triumvirato
questa gente che mi sfida non si rende conto
io c'ho il carico sporgente che ti mette sotto
io ti porto rumenta con la mia banda
con il suono dei novanta e pam! apro il cappotto
levati dal cazzo tu e la tua traccia
ti parlo di Wayne ma non so manco che faccia abbia
io ti urlo sopra il culo come Inspectah
visita di leva solo con Edwige dottoressa

Rit

Anninovanta — Antibiotico Trash
inserito da malatomc

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook