13k+ testi hip hop italiani.

L'ultima Mano
Ape

♥ 1377

Ape “L’ultima mano” il testo


"L’ultima mano"

Tavolo a quattro sfondo verde fumo che attorciglia

le traiettorie degli sguardi il mood è da battaglia

tutti di un pezzo chi ci sta sa quale sia la posta

neanche uno stronzo che desista se la mano è giusta

qui non ti siedi se hai la fissa di essere altruista

se ti accontenti e al primo giro pensi che già basta

ci vuole fame grinta spocchia da spaccone

e se il cash va a puttane è soltanto il destino infame

bene,quattro passate c’è l’alba che spunta

io sto di mazzo e aspetto qualche stronzo che rilancia

una lama squarcia la mia pancia

è il dolore di chi bleffa ma non gli interessa vuole averla vinta

ne cambio una cerco il colpo se mi entra la quinta

lo sguardo fiero non tradisce che è tutta una finta

dal dieci al k con la fissa che mi arrivi un asso

scopro la carta e a colpo d’occhio mi è andata di lusso

mezzo sorriso poi rilancio di sei bigliettoni

i primi due stronzi hanno passato non hanno i coglioni

è un testa a testa siam rimasti io e il professionista

è tutta la notte che ci spreme s’intasca la posta

mi guarda fisso con disprezzo rilancia del doppio

dico ci sto spingo le fiches ma ci sto andando sotto

giro le carte pompa un full che non è niente male

fingo sconfitta con lo sguardo da colpo mortale

sfrega le dita vuole il cash io giro il mio arsenale

ho ancora il flash di lui che fissa la scala reale

lo sguardo perso e allucinato non lo sa accettare

mi alzo saluto per stanotte so che può bastare.

L'ultima Mano — Ape
inserito da Anonimo

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook