13k+ testi hip hop italiani.

Tundi
Ape

♥ 1729

Aveva gli occhi grigi come l’acciaio
La carnagione bianco latte
Il fisico scolpito lo sguardo da donna forte
Lo splendido sorriso ingenuo
Di chi ha poche scelte
Accetta la sua vita nutrendo poche speranze
Un lavoro a paga zero dei sogni per il futuro
Una femminilita’ soffocata dalla dura realta’
Di un est europa che non da possibilita’
Viola la tua dignita’
Taglia a zero le tue chanches
Lei sola con se stessa
Una famiglia a pezzi
Il padre non l’ha mai visto
La madre vive di stenti
Tiene per se i suoi sentimenti
Ha paura di morire del dolore crudo
Tipico dei cuori infranti
Progetti tanti qualche sogno nel cassetto
In primis il desiderio
Di un paese un po diverso
Lei ci passa attraverso
I suoi sacrifici quotidiani
E non accetta nessun sporco compromesso

Rit:
So much troubles on my mind
So much troubles in my life


Pensava fosse un opportunita interessante
L’occasione che aspettava da tempo
Finalmente un biglietto solo andata
Un viaggio che cambia la vita
Facce nuove intenzionate a indicarle una via d’uscita
Lei si fa illusioni e ipotizza
Nei suoi occhi un mondo vivo e nuovo
Che quasi sembra si concretizza
In cuor suo qualche strana incertezza
Sul perche’ di tanta disinteressata
Gentilezza e accortezza
Le bastan pochi giorni per capire
Le vere intenzioni di chi sembrava la potesse aiutare
Ora che ha perso il controllo
Su tutto cio’ che le succede
Non le basta la fede
Dieci ore al giorno sopra un marciapiede
Conta i secondi cova un odio profondo
senza fiducia per chiunque le sta intorno
Aspetta che un nuovo giorno
La sciaqui dal sudore di sto inferno
E la scaldi in quelle notti in cui l’inverno
Sembra eterno

Rit:
So much troubles on my mind
So much troubles in my life

Ora che sente il peso di corpi pesanti
Di mani ruvide sui fianchi
Respiri affannati tanti silenzi
Movimenti violenti
Frasi che la feriscono
Facce che la stupiscono
Sguardi che la divorano
Alcuni che si innamorano
Dopo straziati dai sensi di colpa
Ritornano in loro e l’abbandonano
Notti che la consumano
Battaglie quotidiane
Un altro pezzo di destino infame cio’ che le rimane
Lei non ha dubbi a sto mondo mica ci sfuggi
Non ci pensa al domani
Quando ogni ieri e’ uguale a oggi
Succede che nemmeno piu’ ti accorgi
Di quanto sia umiliante essere messe in vendita
Per 4 soldi
Senza ne scrupoli ne stimoli
Vorrebbe addormentarsi e risvegliarsi
Il giorno dopo insieme agli angeli
Per cancellare gli incubi
E non sentirsi piu’ schiava
Della vita di strada
E i suoi risvolti squallidi

Rit:
So much troubles on my mind
So much troubles in my life

Tundi — Ape

Inserito da keepitterron

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook