13k+ testi hip hop italiani.

Profondo Rosso
Assalti Frontali

♥ 1251


(Militant A)Libero tra i liberi povero tra i poveri
niente che mi rimproveri se non d'essere uomini
la vita mi fa ricco la vita mi fa ricco...

-rit.(x2)I banchieri fanno crack!fanno crack!
Gli economisti fanno flop!fanno flop!
Noi ribelli on the street!
Portiamo il pathos contro lo shock!
Io sto con Margherita Hack!(yeah Mrs.Hack!)
Sto coi pionieri dell'hip-hop!(and you don't stop!)
E coi ribelli on the street!
Svegliamo i morti sotto shock!

(Militant A)La banca chiama per dirmi stai in rosso
richiama e mi sta addosso non c'è nessun soccorso
non c'è un posto nè uno stipendio fisso
sto nel profondo rosso
li rispondo e allora?e li saluto dal mio abisso
ti blocca il bancomat ti blocca il credito
io li blocco e medito ho fame ho i morsi sono famelico
ho un branco di lupi nella testa a cui mi dedico
sono un poeta eretico sempre sotto lo zero
addosso un'ombra nera sopra il mio giaccone nero
scendo le scale piano tutto và in malora
e un postino al portone mi porta avvisi di mora
non mi avranno ancora voglio il mio pasto ricco
faccio poco il casto il mondo è a picco
la gente si impicca con la corda al collo
pieno di persone solo a un passo dal tracollo!...
nel profondo rosso (nel profondo rosso)...
e anche il direttore ha le sue ore in cima al pozzo
(con la patente per l'usura a strozzo)
io sono un vulcano acceso ho in mano rami ardenti
sono ben difeso sto con gli indipendenti
welfare dal basso super hi-tech
è sempre attuale il mio compare saggio Bertold Brecht!

-rit.(x1)I banchieri fanno crack!fanno crack!
Gli economisti fanno flop!fanno flop!
Noi ribelli on the street!
Portiamo il pathos contro lo shock!
Io sto con Margherita Hack!(yeah Mrs.Hack!)
Sto coi pionieri dell'hip-hop!(and you don't stop!)
E coi ribelli on the street!
Svegliamo i morti sotto shock!

(Militant A)Soldati di clandestini sound system
fondamentale non stare nello star system
siamo la strada che resiste la strada che insiste
Assalti sound system!
Anche il mio cuore mi chiama per dirmi stai in rosso
richiama e mi sta addosso è diventato un lusso
un borgo ortodosso come Centocelle
banche e bancarelle io la vendo cara la mia pelle
ho credito in giro per rimettermi in pareggio
mai stato un crumiro sono come il male e il peggio
saldo tutti i conti meglio di Tremonti
i miei ori sono orizzonti contro gli ori zombie
ora datemi un compagno uno di cui mi fido
se ci sta qualcuno qui adesso faccia un grido
che che chi chi chiama il mio nome?
un rom che passa e fa riciclo in un secchione
noi siamo sempre avanti ovunque trovo beneficio
ci siamo presi anche un ex salumificio
e dove c'erano salumi ora c'è spazio aria
beni comuni vita extraordinaria!...
(nel profondo rosso!)nel profondo rosso...
eccolo il lusso...io non chiudo io li apro i posti
nel profondo rosso (c'è tensione in corso!)
ringrazio chi mi ha fatto naturale
non la vedo più la tele nè nessun telegiornale
faccio macro bios vita bella vita grande
come gli Indios nella Ande pago tutto con il sangue!


-rit.(x1)I banchieri fanno crack!fanno crack!
Gli economisti fanno flop!fanno flop!
Noi ribelli on the street!
Portiamo il pathos contro lo shock!
Io sto con Margherita Hack!(yeah Mrs.Hack!)
Sto coi pionieri dell'hip-hop!(and you don't stop!)
E coi ribelli on the street!
Svegliamo i morti sotto shock!

Soldati di clandestini sound system
fondamentale non stare nello star system
siamo la strada che resiste la strada che insiste
Assalti sound system!

Profondo Rosso — Assalti Frontali

Inserito da Erik Dionisiaco Abgrund

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook