13k+ testi hip hop italiani.

Già Domani
Atlantide 4et

♥ 1020

RIT (x2):
hi
già domani ho dubbi di trovare guai
li affronterò ancora con penna e calamai
anche se il flusso rimarrà contrario
per sto paio
di buongustai.

(MOLE)
si dal caso dubbi legittimi se è carta su cui baso la mia stabilità
tra tram in acciaio notaio
qualcosa per rompere il salvadanaio
solleva le sponde che hai scritto in fronte che hai un guaio
è ancora l'amarezza a sciogliersi in bocca
è ancora un fitto abbaglio che a tanti fa sbagliare rotta
testa che scotta o forse è scotto da pagare in fretta
ci si aspetta sempre stima eterna da una stretta
credo non convenga
spiego in questa conferenza nutrire dubbi per sta razza è più che una salvezza
chi non si reputa all'altezza poi non si da limiti
no a sir-one e simili incapaci eppure critici
se i teenagers si lamentano non credergli
giocano scampoli di match da antagonisti
in serie b prendo il toro per le corna come i baschi anche se il bovino è sfavorevole a lasciarsi
non sorpassi con la prassi
fotogrammi alla chinasky
su cui nutro riserve precise come compassi
metti il nitro sotto le suole per marchiare i passi
perchè il prossimo individuo è già che sputa per lisciarsi i baffi
prendi a schiaffi la capoccia come banfi
dai rimpianti scoccian perchè banfi di contanti e intralci
sia spalti sia palchi per il live
ma le perplessità non si risolveranno mai
RIT X2

dove stai non sarò certo io a sfrattarti compari con compari ma ne esci con degli altri capisaldi meno che 4 salti per sto party creo mosaici con ritagli interessanti la luna di domani io come la immagino s esistono tanti rambi quanti dubbi in questa pagina fai entrare l'anima che latita freqo insegna funk nei gradini e funkystep nell'aldilý scuoti i watt in questo caravan calamitý come attila fondono sto mondo in plastica e che certezze posso avere per sto ballo in maschera che uno pianti la sua svastica e che cresca un seme ma un bboy freme perchÈ mastica una pianta grassa beve dalla sabbia origini e urina sulla massa se queste sono le premesse scendo in piazza con microfono e grancassa e teste in gamba come banda canto rimostranza ma speranza questa stanza a ma sti colli rimbalzano come spalding a distanza ci fotterem le mogli di chi ricatta il chirichetto Ë quello che ammazza il buono si tiene il marcio si spazza chi vota la costanza zappa in testa a chi scoraggia dicasi la maggioranza caga liquidi per l'ansia che tu possa sapere una risposta in pi˜ di loro testa rossa come quella di magnum piÖ RITX2

Già Domani — Atlantide 4et

Inserito da keepitterron

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook