13k+ testi hip hop italiani.

Give Me The Freedom
Atlantide 4et ft. Rasta G

♥ 844

(MOLE) Niente da ridere se non per deridere / ancora un po' di shampi e mi sarý difficile pure decidere / lavaggi di capoccia per chi boccia, rompe la mia torcia bisbigliandomi che la strada si accorcia / basta qualche doccia e un contributo sempre se non mi scoccia ma per i pacchi usano roccia che viaggia per posta / mi hanno detto che l'hip hop s'indossa ma oramai li trovi stecchiti tra le pagine di Vibe / Ë una continua influenza aver pazienza superare la tendenza e qualche insufficienza / grazie all'esperienza cambia lenza e strategia di pesca in questo lago puoi pigliare qualche ignaro e non il canto di un afro volontario / Mole M.C. ricci in questo calvario, acne nel tuo fisico statuario. RIT (rasta g) Give me the Freedom (x3) (VOLO) Ë la solita questione: vogliono dirti o darti la soluzione su un problema che non ci si poneÖ prendi posizione! Come, dove e quando te lo stanno dicendo, ma nossignore, la mia zona so come funziona eccome! / vuole dare un'etichetta al tuo nome, legare a corde di chi assorbe le mode nel decalogo del diavolo, niente spazio per un altro dialogo / cumuli di numeri dentro al suo catalogo / tra le due strade quale vale ricercare per la fame personale o per sondare / chi persuade dý scoraggio ogni assaggio di sondaggio il peggio Ë il viaggio che da sfoggio, il personaggio senza appoggio all'ingranaggio, il mio retaggio / rimango col mio rango in fondo al fango, in fondo vango, in fondo stanco perÚ fuori da ogni branco / traballa la folla, bella la balla che s'accolla alla folla, tutti in sella a questa merda che sta a galla / occhio: l'orecchio di questo marmocchio Ë vecchio! fa notizia l'immondizia che ora vizia ogni apparecchio / un po' d'acume e s'esclude quest'albume dal pattume / pi˜ volume per chi senza costume non assume. (MOLE) Burro sotto il sole di luglio, il rimasuglio di un buzzurro lo frullo per un intruglio che mandi in subbuglio questa city / preferisco individui schivi che sorrisi da bullo / qui c'Ë il culto dell'ultimo urlo e in me vedo un oriundo / raggiungerÚ sicuro luoghi che adesso spunto con il grugno / danno il rap come defunto ma questa Ë la notte dei morti viventi in tutto e per tutto.. pretendi, ma ne darÚ solo un riassunto in quanto cadon' fogli e foglie in questo autunno / voglion' darmi un pugno e farcirmi come un tacos di acrilico ma milito tra i seri come Paco. (VOLO) Opinabile se l'opzione all'opinione Ë labile / responsabile se il responso ha intonso pagine / quindici secondi appena quindi qui contaci in base ai diti medi che vedi e non agli indici / 'cazzo mi dici indici nemici con vernici qui ci sono meriti a meretrici come effigi!! Dall'altra parte solo carte appartate in ante, ma dalla nostra questa giostra Ë anche arte / ignorante verso dottrine in vetrine / se il gesso reprime sulla lavagna il mio processo / simboli che non capisco, stimoli a cui non reagisco, idoli che non infettano 'sto disco RIT (rasta g) Give me the Freedom (x3)

Give Me The Freedom — Atlantide 4et ft. Rasta G

Inserito da keepitterron

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook