13k+ testi hip hop italiani.

Ingenua
Axel

♥ 916

ma quanto sei ingenua? col volto da estranea, mi stringi i polsi
e racconti con gli occhi, i segni sul corpo, di un mondo che sbrana,
quel che manca, è l'identità persa, prova a guardarti,
troppo ingenua a te stessa, da concederti a bocche
che non meritano di sfiorarti. Inegnua perchè non fissi in faccia la realtà
ogni bacio che prendi è quello di un Giuda che prima o poi ti tradirà.
una visione nuda e cruda che sai si avvererà
la prima volta avverrà prima della prima cotta
e in quel posto buio e umido alla fine chi entrerà?!
tu agitata, fremente e in pessimo stato
disarmata, tremante e col trucco sbavato
non prendi pace, quando il pianto sopravviene
ti asciugherò gli zigomi dicendoti "va tutto bene"

RIT X2 :

scappa, e corri finchè puoi
non voltarti, che si è troppo ingenui agli anni tuoi

conosco ogni tua lacrima perchè dentro c'hai
lasciato un pò degli occhi tuoi...
quanti volti negherai e quanti ne verranno scorti?!
hai sulle labbra i morsi; era un bacio da Dio
o un bacio d'addio?! questa storia che si nutre di rimorsi...
ti ho vista in mezzo agli altri, attegiarti con premura
sopportare troppi tacchi, su quei piedi da bambina
rivestendo un ruolo oltremisura
ti ho vista raccoglière i pezzi della tua vita ordinaria
esserè la principessa dei tuoi castelli in aria.
guardare spesso il cielo col naso rivolto all'insù
poi col tempo, crescendo imparerai che col tuo modo di porti
si è più vulnerabili ai torti e i dolori più forti
son quelli che non sanguinano mai

Ingenua — Axel

Inserito da Vittorio Aracri

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook