13k+ testi hip hop italiani.

Rasklat5
Banana Spliff ft. Fiume

♥ 806


(Onto)Trema la terra passa il carro salta su c'è Dio,la pecorella,San Francesco e Belzebù,credici di più sforza la meninge caga Rasklat boom naso rotto sfinge,ruba fino al 5 e dopo tagliati la mano da solo caro umano nipote di Adamo,capo già da bimbo la tua stirpe ti comanda ma la differenza provoca intermittenza,passa perchè tutto l'amore che c'è nella tua nazione non può contare su di me,buchi Maddalena come fosse una puttana oppure sparati se non sfrutti la tua paga,questa è festa marchigiana fino all'alba,vino e cuccagna da sempre chi magna sempre si lagna intorno a chi impugna verità urlando 'ste banalità!

(Fiume)Paralogismi paracaduti paradisi in inferi tramuti paranoie nei tessuti siri succube d'incubi vissuti paradigmi sputi,coi paraculi a zonzo pensi che ci conzi ma no chissà com'è che poi ti conzo,original minimal stranimale e stronzo,dal '9-9 ho buone nuove in ogni dove come e quando voglio caldo come sole sopra e sola che mi squaglio mò,sciolgo ogni riserbo serbo rime a soggetto che ti servo servo complemento verbo vergo,sfango fango ballo il tango e tanto mi dà tanto intanto è tutto quanto dentro quest'inverno,ed è un inferno giù con Belzebù e in crew Banana Spliff più Mr.River su dal sud tu che cazzo vuoi di più?sai fare meglio?(Rasklat5 bello!)

(Oskie)E' l'odore dello scazzo quando senti i Rasklat5 teppisti seppie di pesti e il tuo sguardo finge,dalla laringe una pistola spunta e scruta se parla smerda pagliacci di ogni sorta sin buddahs,adidas superstar sui piedi di Jahvè se nel golgotha c'è un club che cospira e attira demoni nei secoli dei secoli ti muove dai testicoli ti schiaffa in mezzo a vicoli,ti nega e ti offre antidoti decidi tu se il gioco vale la candela se la fiamma è clou scegli la pillola rossa o la blu!

(Drugo)Beh che sono fresco sempre più fresco talmente fresco che a Natale ormai la Rizzla mi manda il cesto,panico se innesco rime ad orologeria,oro grezzo in faccia in mezzo a tutta 'sta bigiotteria,in mezzo a 'sti fighetti con la musica precotta senza rispetto senza amore e senza fotta,pagliacci che esistono soltanto se li caghi prendo 'sti pupazzi e li torturo con degli aghi,maghi che spariscono senza lasciare traccia Rasklat5 5 dita sulla faccia,cresce l'erba in testa a chi semina zizzania il vostro ciclo qui è finito e mò levatelo...!

(Irak)L'occhio accorto ciocca il trucco dalla magia alla bugia casca grandine che buca la carrozzeria batto stecca mò,blocca la mia macchina perfetta da Bagdad a Manhattan la vendetta scivola sul territorio,vento del deserto brucia il suono dei fighetti scorre sangue buono come tra iracheni e yankee ma,quando suona la domanda uno parla un altro non lo sa,come tribù di Manitou tutt'uno con le nostre terre dove non sorride più chi perde,per chi lascia traccia un chupa cabras della mandria quando s'alza il Rasklat ciavà la centralina salta,fuori dai taccuini dei sociologi voi giovani vi tocca disperare nel 2012,dici bene ognuno faccia il prete di chi crede la nostra soddisfazione è il vostro viver bene!

Rasklat5 — Banana Spliff ft. Fiume
inserito da Captive

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook