13k+ testi hip hop italiani.

H.H. Derelicts
Bassi Maestro

♥ 1954

The hip-hop derelicts,
fuckin' with the hip-hop derelicts (x3)
the hip-hop derelicts (x3)

Mi conosci sono Bassi al Palla sippo Kowassi
scambio sguardi sparsi con personaggi marci
sai dove trovarci, come provarci, morfati su un flano di Starship
dopati su beat marci, tristi da matti
che ascoltano artisti amarsi,
tu non sai chi siamo ma provi ad amarci
abbiamo sangue che pompa ogni stile diverso,
mi chiami Bus Lightier, il mio suono è dentro il mio universo,
ci riconosci perchè siamo dei fissati, nati imparati
vogliamo numeri e più risultati
siamo patiti presi con i nervi tesi,
si fotta lo Zenith, i Kasich, gli Ivic i Fagiz.
ed ogni disco che compro lo conosco a fondo,
e quando suono lo pompo
fino all'ultimo solco,
vesto Mecca e non Levi's
quindi Baggy non Denim
skratches tipo Remi in fotta come gli Emin (nt nomi sbagliati, perdono!)
che ti credi, non ho smesso col vino
con certe cose resti giù per la vita, chiedi a Giacomino!
Siamo venti derelitti mai sconfitti
venti sempre a denti stretti coi cazzi dritti
e una dedica a chi è giù con me dal nove-tre
mi ha cresciuto e mi ha portato con sè
mi ha seguito e mi ha insegnato come fare un buon check
e adesso, vai dal buon Vez a far suonare il tuo Rap,
e poi chiedi a T perchè non va il tuo Mac,
e chiedi a me il numero di Vibra Rec per il tuo cd,
ti piace fare i bagordi coi Balordi
e cagarci soldi perchè i tuoi beat sono smorti,
riconosci l'hip-hop che non si accascia
e paga i tuoi debiti B, come Anastacia.
hhm, troppo complicata, ne cago un'altra...

Fuckin' with the hip-hop derelicts
(skratches ad oltranza)

H.H. Derelicts — Bassi Maestro

Inserito da keepitterron

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook