13k+ testi hip hop italiani.

La Mia Posse è Troppo Larga
Bassi Maestro ft. Cricca Dei Balordi

♥ 1907

E se vivi vai diretto
onda sismica ritmica dalla cantina sotto tetto
posizioni in assetto l'ho già detto vivo largo vivo stretto ma non che smetto, nuovo posto distruggiamo, rime alla mano rinfreschiamo il suono di milano,
e ora è pace e amore per i ragazzi che stanno con noi, sanno che noi, fanno come noi,
un abbraccio dice tanto, stammi pure addosso, che ne ho bisogno
cristo santo,
mi piace la gente che si gira e mi sorride, denti negli occhi, tutto il resto mi deprime,
come le sfide, accetto sempre di gusto, tutto ha un tempo e questo è il debito GIUSTO
oggi voglio muovermi, cogliervi impreparati e sciogliervi,
ecco i caldi nordici, non l'avreste mai detto nè?
i sogni vivono i più brutti da sveglio ti lasciano il livido
br-brivido, la passione è passata in osservata, così forte non era mai stata, dici bizh, leggi shut up dei nightmares, rebus del tuo pudore non più una stilla, so che ho amici qua dentro, ogni bacio si salva, chi dice il contrario BOOM, la mia posse è troppo larga

la mia squadra è troppo larga, è la crew sano business che ti parla, fate ancora i duri? vedete di piantarla! questa è l'era dell'hip hop avanguardia, chi vuole salga, gli altri giù da questa barca, giuda in questa farsa, non potete farcela, la tua stima emargina, dovete darcela. non potete farci, non possiamo ritirarci, ritorniamo giù nei parchi, venite a ritrovarci, larghi dai tempi di stursky, dai tempi di mix mc cracket ed altri marchi, bracca gli altri scarsi, e spiega loro che gli scazzi son scomparsi, con chi ti sciali?
non ti salvi a stare giù con scialbi, siamo la crew dei matti, siamo i ragazzi di bracardi, madidi bastardi, dopo uno qualsiasi dei show grassi dei bistrau ancora sopra i piatti, e la gente ci rispetta, per chi si atteggia e non progetta una disdetta, siamo arrivati senza fretta, se ci uniamo come i jetta, chi non lo sa l'apprezza, la mia posse è troppo larga!

ho lasciato testi dispersi dentro ai basament, liriche di testa nei miei versi, ok man? in ogni vicolo di notte la base di bassi, è sano business in ogni tuo ventricolo. chi riconosce la croce della città yoh, sopra il duomo ogni giorno risorgerà e la mia coscienza è supa cascenza, un alter-ego che ti da a me stesso dipendenza.
dovremmo essere proibiti dalla legge, con un parente alla Dvaidsuri che protegge, o qualche sbirro di quartiere con le frecce, archi e balestre e le inferriate alle finestre DEM ancora noi stressiamo le menti, troviamo pezzi che sono pane per i vostri denti
da sette anni non molliamo mai, è un servizio gratuito per gli utenti, gran set spessi più liriche fitte, troppe skins metriche, ma sono già scritte, mega prox B se lo porti da sotto, ma il tuo stile l'ho creato io già dal '98, e la mia posse è troppo larga!

La Mia Posse è Troppo Larga — Bassi Maestro ft. Cricca Dei Balordi
inserito da Serginho91

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook