13k+ testi hip hop italiani.

Lo Sanno
Bassi Maestro ft. Tormento, Medda

♥ 1958

Tormento
Spremo un beat che condivido appieno
il mio spirito è al servizio del supremo (blasfemo)
Dio solo sa il da farsi,
poi il tempo lo rivelerà chissà che spingerà a mostrarsi (a darsi)
terzo lp di bassi, il solito mc ad esporsi, persi discorsi versi
io ne conservo i ricordi (ingenui)
ai primordi ai giorni nostri mostri
pregi nascosti scorgi nel modo di porsi
diversi piani ma stessi discorsi
volti a riflettere su due parole di tre lettere
pesano al punto da farti pensare di smettere
punta su di me, vai sicuro, ci puoi scommettere
..??.. rimbombano in scuderia so che ho dalla mia,
il resto lo va a dar via
guerriglia
si unisce chi si assomiglia
chi avrà la meglio qui l'affronta senza batter ciglia
ti sgami
svarioni da joint immani
senza porsi il problemi di che devo far domani
impari rielaborando dati personali
reputi casuali incontri e colloqui vari
speri in rapporti più veritieri,
magari diffidavi ma poi ..??.. tu ieri
infili, traguardi raggiungi o deliri
conta quel che fai, che fumi e con chi te la giri

Rit:
Nella tua città
Lo sanno!
Nei bar e nei club
Lo Sanno!
Guarda fanno finta ma
Lo Sanno!
I miei fratelli
Lo Sanno!
Le mie sorelle
Lo Sanno!
Yo, yo, nel tuo cd
Lo Sanno!
Yo, nel tuo pc
Lo Sanno!
Le radio che cazzo stan combinando
Lo Sanno!
A nord
Lo Sanno!
A sud
Lo Sanno!

Medda
Yo, ci han rotto il cranio, carico come un bilico
in litri do ripido mastino a rapido
bassi losa, torme lo sa, medda medda vate va macina catre come track
hai porte fogli e track ma prima del ciack, lascia prima smack e poi smakk in faccia
passa il micro, lui sa che non lo stupro
non copio, non duplico, pubblico rime al mio popolo
tossico di rime gliso lettere a gesso
via con un soffio, qua è nitro l'accesso
sai il disadattato atto a mettere lettere in blocco
porta con se il suo mondo in ogni tocco
mangia radici come un cazzo di selvaggio
e te le caca dentro il cavo in questo corto metraggio
ama rime e stile vale ha fame fame ma non viene a rubarti il pane
popolo, c'è medda med al microfono
carico il tuo cofano con tocchi che fumano
yo, il mic lo sa, il beat lo sa, le rime lo sa, goodie man lo sa, yo!

Rit.

Bassi Maestro
Pare che ogni giorno in ogni posto ci sia un tipo tosto e che a un affare losco ognuno viene sottoposto
nel sottobosco delle informazioni trovi coglioni con le loro speculazioni su cattivi e buoni
mille toni ma la gente che sceglie pretende sempre di fare la pecora nera del gregge (behhheh)
chi ci regge sa chi siamo, che cosa facciamo, da dove veniamo, a che gioco giochiamo, qui a Milano
connettiamo zone e suoni, situazioni buone, come arriviamo in stazione vogliamo andarcene altrove (via, via)
dove c'è territorio da conquista divento regista, Medda e Tormento nella tua pista e vinca (chi?) sempre e comunque il migliore
credete a tutte le storie vedete solo un colore, per voi c'è sempre il sole (e no)
IO sono Bassi e vivo in relax su di un taxi che mi porti da qua fino a là e ti basti
quei fratelli là fuori lo sanno bene,
quei cori li fanno bene,
tu ignori che stanno troppo bene (troppo)
questo va fuori per la mia gente, chi se ne intende mi sente,
a chi per la nostra merda spende...

Rit.

tutti i pusher e gli sbirri
Lo sanno!
Nei circolini
Lo Sanno!
I miei cugini
Lo Sanno!
Sanno quel che fanno?
Lo Sanno!
I dj
Lo Sanno!
I veri mcs
Lo Sanno!
lo sanno.

Lo Sanno — Bassi Maestro ft. Tormento, Medda

Inserito da keepitterron

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook