13k+ testi hip hop italiani.

Siamo un mito
Bassi Maestro ft. Jack the Smoker

♥ 1515

Mani su, mani su baby
Mani su, mani su baby
Mani su, mani su baby
mani su! (x2)
Noi, siamo leggenda a Milano città deserta
sentiamo il richiamo quando scriviamo nuova merda
mettiamole in chiaro le cose, adesso chi è che scherza
buttiamo le aspettative e teniamo la porta aperta
siamo dei cazzo di miti preferiti dai ragazzini,
le tipe ci preferiscono supini
ci vedi irraggiungibili, ci imiti scrivi come i tuoi idoli
e ogni mese che passa scriviamo i tuoi nuovi limiti, noi
con la forza dell' hiphop che spinge dentro
lottiamo contro l'hiphop che finge dentro
tutti quanti tenete le mani alzate
sappiamo che vi piacciono un cifro le maranzate
spacco i timpani se pompo sul mezzo
perchè resto finchè posso sul pezzo
perchè ancora porto grosso rispetto
per chi non è finito come Mauro Repetto
e questi freack non li sopporto più rega
e mon amis tu mi sembri un mostro di vega
giù con i ragazzi della rima,
è meglio che nascondi la tua tipa perchè è buona la prima
sono un mito, sono un mito per te, sono anni che mi vedi irraggiungibile
tieni su le mani in cielo non ha limite, l'impossibile per me è possibile
sono un mito, sono un mito per te sono anni che mi vedi irraggiungibile
quando arrivano i tuoi fate casino per noi gridate wo wo wo wo wo wo.
Tu dammi solo un minuto come Grido
sparisci in un minuto come i Blue dal giro
la mia carriera non finisce con Blue Vertigo
come le camminate a lungomare al Dido
sono più George Best che kanye West, tu pompami
torna agli 80' siamo la best company
come il bomber con le toppe degli antrax
come chi sceglie Kanye e manda a casablanca
street fighter mandiamo a casablanca
precari con il sogno di una casa bianca,
governiamo senza casa bianca
niente cash a sinistra guarda a destra e manca,
dalle isole al nord
giù con smisi con cord
non siamo quel freddo robot che pensavi però
siamo tori diamo il max, ogni palco e in giro
poi fuori come Max vuole balconcino
sono Inox, un tipo più forte dei marmi,
tu sei più un tipo da Forte dei marmi
ti fanno via e vai dal vivo,
tu avevi un motivetto non hai un motivo.
sono un mito, sono un mito per te sono anni che mi vedi irraggiungibile
tieni su le mani in cielo non ha limite, l'impossibile per me è possibile
sono un mito, sono un mito per te sono anni che mi vedi irraggiungibile
quando arrivano i tuoi fate casino per noi gridate wo wo wo wo wo wo.
Tappetini nuovi arbre magique, abbronzato baby non chiamarmi rashid,
nei posti marci o nei posti più chic, stacci sennò tocca levarti di qui
irraggiungibile allo status di un mito
stai con quello ma non è mai stato sul micro, tu,
con un body a balconcino che ti tiene su
due meloni, cazzo in tiro che mi viene su
sono un mito per le strade, leggenda per le mie tazzate
già mitilde collassate , mi invidi non ci provate
io tazzo negroni nella city più grigia
tu tazzi angeli azzurri perchè vivi in provincia,
siamo i miti più veri, quando ci vedi ti stupisci
sei ancora nei 90', mangiati le mitsubishi
c'hai ancora il doppio taglio, code di cavallo che ti unisci
siamo i miti nel duemila e tu sparisci.
sono un mito, sono un mito per te sono anni che mi vedi irraggiungibile
tieni su le mani in cielo non ha limite, l'impossibile per me è possibile
sono un mito, sono un mito per te sono anni che mi vedi irraggiungibile
quando arrivano i tuoi fate casino per noi gridate wo wo wo wo wo wo.

Siamo un mito — Bassi Maestro ft. Jack the Smoker

Inserito da Giulia Dell'ertole

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook