13k+ testi hip hop italiani.

Coverband
Big Family

♥ 722

Vivo in una piccola località, non ho mentalità e non ho nemmeno una bella vocalità /
a volte pecco di banalità, cerco popolarità nella mia misera penisola italica /
dove nei negozi i cd fanno la muffa, e fuori da cinecittà la gente si azzuffa /
se la televisione fa coppia con l'industria, son l'unico coglione che sta a casa e che sbuffa? /
vado in un locale bislacco, un tipo distratto mi fissa un pò insoddisfatto /
canto meglio da muto quindi saluto l'x factor, mi giudica involuto per un tributo ai deep purple /
e dice che detesta questa musica molesta, che non pesta è come l'ignoranza manifesta /
scuote la testa e mi risponde ''the end'', fine del week end, nei locali vogliono le cover band

Rit:
Nei locali vogliono solo le cover band
riconosci tutti i pezzi di una cover band
ogni sabato suoniamo in una cover band
tutti vengono a sentire la mia cover band

Non mi servono chitarre, le faccio con i virtual /
i bassi col trilogy, i synth in digital, minimalista mai, quando chiudo le barre /
le mie batterie sono le più zarre, ma nei locali preferiscono te /
anche se spesso li sconvolgono i pezzi fatti da me /
per le serate allora chiamano te, e ti presenti con un camion con su tutta la band /
beh, il problema è che non siete i deep purple, non siete rockstar, siete anonimi sul palco /
mentre dopo il concerto della Big Family, tutti si ricordano il nome Big Family /
non è tanto il fatto di pezzi inediti, ne' una questione di presenza o di generi /
è che voi puntate a fare da sottofondo, noi puntiamo a far scuotere ogni culo rotondo

Rit.

Sono musicisti, sono pure artisti, passano vite a studiare per non fare mai dischi /
zero rischi per te gestore che investi, meglio Vasco che l'hip-hop e i suoi rumori molesti /
siamo onesti cantante che insisti, i soldi io le faccio con le cover di Battisti /
quelli che si limitano e copiano, prendono quello che al momento va di più in Italia e te lo imitano /
stesso repertorio, roba da mortorio, suonano la Carrà dopo vent'anni di conservatorio /
l'attrazione per ogni stagione, costano un sacco e ti fa muovere col ballo di Simone /
sono l'intrattenimento del momento, io li reggo a stento cloni ben riusciti privi di talento /
e la mia verità è che qualcosa non va, visto che vale più una copia dell'originalità

Rit.

Coverband — Big Family
inserito da rimbaland

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook