13k+ testi hip hop italiani.

Panik Attack pt.2
Blo/B,Mastino & Apoc ft. 16 Barre

♥ 442

(Mastino)
Questa è la terra di nessuno,benvenuto,
Una guerra dietro l'angolo al minuto,
Massa,scudo,passa il muto,ingrassa il lupo,
Schegge fuorilegge,gregge deceduto,
Non regge le frecce della verità,resta detenuto,
Sbarre di un carcere di muri di gomma
Mantenuto per distrarre dalle maschere del dogma,
Sputo dalle barricate,frase laser,case invase,
Cave canem,fase uno,piano compiuto,passo & chiudo!
Tra le lande desolate gambe in spalla
Mani lesionate dalla falla,manco se volate,
Solo gite organizzate a Medjugorje,
Con il set di pentole in omaggio,quattro apparizioni,
Blo/B,Johnny e Benni,col mannaro,Bicchio e Apoc,
Su un tappeto volante sporco più del danaro,
Parlo chiaro al mondo avaro e ciarlatano,
Dalle mie corde vocali,sono solo bombe a mano!

(Blo/B)
Oh cazzo succede?Rumori di notte,
Io penso in grande,sti testi me li stampo con un Plotter,
Blobcat,con la mente sono un Globetrotter,
Ho fretta,sgommo,schizzo tutto il fango sul tuo Moncler,
Dacci lo stipendio,prendiamo meno di te,
Suoniamo la sirena antincendio dentro al tuo club,
Il ritorno della fiamma sulla traccia,qui chi c'è,
Chi va a letto alle sette della mattina,Walking Dead,
Manca aria,K-2,passa il micro messer,
Lascio testamenti scritti a mano,the blesser,
Zero scopi,troppa confusione nelle teste,
Processaci,aspettiamo uno ad uno i vostri test
E non c'è speranza più per voi che entrate,
Le persone sono vuote,mute,sorde e bendate,
Ste rime sono punte,sono sporche accuminate,
Le scriviamo in aule Bunker con le porte blindate!

(Benni)
Questa è l'hip hop di Moloch,rapper neo moda,
Frequenze morte sopra il tempo,niente check niente prova,
Porto buio e la pazienza non mi trova,
Sopravvivi in questo schifo,nell'attesa che il pianeta esploda,
E voglio sangue,tinte rosso sangue,sopra questo grano,
Non comunichiamo,dal livello umano non ci assomigliamo,
Questo è il futuro che volete,fede in ciò che sfregiamo,
Il tuo corpo vivo ce lo spartiamo!
Ed io so quanto questa vita costa caro,
Quanto un lampo di coscienza nel degrado mi gusta di amaro,
Per quante botte prese,ancora non ci stanchiamo,
Demoni sull'altopiano,alieni del rap italiano,
Sepolti vivi nei fondali,gli schiavi dei sovrani,
Siamo rifiuti vivi in territori urbani,
Un frutto nato storto,un morbo in un colpo,
Vi distacchiamo l'anima dal corpo!

(Princekin)
Ho finito di parlare dentro me,
Ed ora attendo te,nell'infinito spazio di quest mp3,
Senza manco un briciolo di rendite,
Quattro menti in lotta resistono identiche,
Dentro di noi strani fuochi,
Mossi dentro corridoi vuoti,a ragionare su tutti gli scopi,
Nell'affrontare giganti e Ciclopi,
Noi che siamo nessuno per tanti o tanto per pochi!
Respiriamo ancora sotto la tempesta,
Gocce come aghi da un cielo che ci detesta,
Mezzi rattoppati,coi vestiti insanguinati,
Guerrieri,la mia 24 carati tra gli arcobaleni neri,
Sfrecciando sopra cavalli,verso palazzi di smeraldo,
Dalle valli,strade di mattoni gialli,
Catene in busto,per vedere il lustro dei contanti,
Insieme giusto per avere il gusto di strapparli!

Panik Attack pt.2 — Blo/B,Mastino & Apoc ft. 16 Barre

Inserito da Emanuele Piscini

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook