13k+ testi hip hop italiani.

Mille Occhi
Blue Virus ft. Martinez & Nippon

♥ 1586


Strofa 1 (Martinez):
Sono mille occhi, down (town)
nelle cuffie "Lounce", Niko, servo un mondo grigio ma lo cambio coi miei occhi e mi fa dire: "Wow!"
in viaggio come Trainspotting
dopo la spada nel braccio, l'ingenuità del bambino è rimasta nei ricordi
non lascio neuroni morti, ho la testa sfasa
tu mi fotti e noi non vogliamo che questo accada
tu ci provi: ti faccio mangiare la merda
è il piatto forte della casa e cibi con le pare e i pensieri contorti
non serve farsi venire il magone
per riuscire in questa vita e in ogni situazione
ma farsi il culo come un culattone
sia che tu sia il king dei king, una befana oppure un povero minchione
non mi bruci le parole
non si fermano in gola, quando sono spontanee escono da sole
vuoi polverizzarmi? Ma non ci riesci resti piccolo
come lo Sputafuoco che vuol fottere col Dragone.

Ritornello (Blue Virus)
Ed ho provato a fare finta di niente
oggi proprio non mi va di darla vinta al presente
infatti stringo i denti e guardo bene: c'è un nemico oltre la siepe
creperà, tant'è vero che il suo sguardo è ininfluente
sono calci, pugni a più figure astratte
o t'agganci o fuggi e muori da un'altra parte
io trasporto la mia vita fatta a pezzi, coi conti che dimezzi
pronti a farti sparire, brigante.

Strofa 2 (Blue Virus):
Ti piacerebbe risvegliarti con il culo già bruciato?
L'hai mostrato troppo agli altri e loro ne hanno approfittato
io so che l'esclusiva per i cazzi miei
non ce l'hanno i miei ed io vorrei crepassi nell'anonimato
devo mettere gli occhiali ovunque, sti mali sono al dunque
sta società di maiali vive in un bunker
e si studia le mosse tra manichini e percosse
mette la fine a dei forse stampando 700 booklet
nel mio mondo piove catrame misto a fango
assomiglia un po' alla sensazione di vedermi in pianto
con la vita che s'infrange manco fosse questo piatto
il piatto piange? Perfetto il copione è sotto contratto
oh sfigato t'ho sgamato toccando e trovando viscido
m'hanno progettato come ogni processo ciclico
non mi sento il capo questo grado è ancor più infimo
di tutto ciò che è stato non son vago sembro Jimmy Pop.

Ritornello

Strofa 3 (Nippon):
Cammino in questo stato militare di regime
stile dittatura, in strada telecamere e divise e c'è paura
sono in tinta con il cielo grigio pesto
che è lo stesso quando esco od entro troppo presto
ma non puoi affidare la tua vita a un orologio ad un timer
la scelta a una moneta da lanciare
o il cuore ad un agente immobiliare, l'anima ad un prete,
i sogni appesi a foto da parete
e c'hai 20 anni solamente in marcia in bare di lamiera utilitarie
litania serale in tangenziale a ritmo bitonale
avanzi a passo d'uomo, mangiar gli avanzi zitto e buono
il turno giusto è un'altra volta, è quello dopo
gli appartamenti come bunker, sentimenti come tunnel
lottare per essere un leader; sei solo un F24 in gare di rinunce
a fine mese vai a risparmio o rubi dentro al Lidl.

Ritornello

Mille Occhi — Blue Virus ft. Martinez & Nippon
inserito da Anonimo

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook