13k+ testi hip hop italiani.

Peccato originale
Blue Virus ft. Blo/B (Prod.Dok)

♥ 1350

BLUE VIRUS

Provengo dalle tenebre
vendo l'anima in etere
non dico che non puoi competere
se vuoi riflettere
ti
trascino nel mio mondo celebre
il beat fracassa tegole
una cassa riduce rullanti in cenere
pillole
anticoncezionali
per concetti più mortali
di tutti i tuoi vizi capitali
la vita è una visita agli uffizi con 18 schiavi
un cammino sui precipizi elogiando i propri ideali
reggo incline un contratto
mi ispiri i drammi da quando
avevo Harakiri scritti in lettere per babbo
purtroppo io i problemi non li affronto ma li sbarbo
lasciando un po di eritemi che delineano il mio stampo
scendo in campo
Satana
contro Chupacabra
io con Gian e Luca a bere Sambuca sull'autostrada
col sangue che si gela come dopo una cazzata
noto il buio che oggi cela qualcosa che non mi quadra.

(Rit.)

Anticristo
scusa se insisto
siamo dentro l'era del sangue, della merda e transistor
Sole nero Terra rossa
Babilonia la capisco
apocalisse
sputo rime e poi mi eclisso. (X2)

BLO/B

Siamo figli delle stelle rovesciate
delle tessere strisciate
delle maschere allisciate
una volta c'era l'erba
ora battono le puttane impellicciate
non vediamo più l'orizzonte
invidiamo ciò che c'hai te
tutti angeli
ma solo gli assorbenti hanno le ali qui
regali di Natale ai figli con gli stipendi illegali
in galera per 3g ma poi mafiosi e legali
vendiamo viagra agli umani
psicofarmaci ai cani
flow che taglia
le gole dei capi sopra gli altari piange
sperma la madonna c'è
youporn sopra i palmari
è macchiata la coscienza sotto gli abiti talari
i mattatori di cervelli che ci spiano
mata hari
tatuati sulle teste
bestie
666
con le creste
e i cilindretti
li chiamano feste
i rave 666
sono un morto che cammina sul calvario
per sentire il contenuto mo' riavvolgici al contrario

(Rit.)

Anticristo
scusa se insisto
siamo dentro l'era del sangue, della merda e transistor
Sole nero Terra rossa
Babilonia la capisco
apocalisse
sputo rime e poi mi eclisso. (X2)

SOLO AP

Figlio della progenie di Barabba
ne covo il seme dentro le mie vene scorre rabbia
oggi conta avere
tu porta da bere
o smamma
affonda le catene o affonda con chi segue e basta
la fede non mi salva
è un'orda di schiene a 90°
resto nell'ombra
non seguo il prete che parla
non prendo l'ostia con chi cede alla propaganda
di chi si accosta al bene
e col tuo sangue si compra la tele al plasma
e ce ne passa
se ogni stronzo in santasede è un pede-rasta
io sto sul marciapiede col Jack Daniels e le crepe in faccia
con le candele accese
a mo di stelle stese dentro al pent'alfa
sono al mio Reken mica Losanna
io sto a Babele nel tuo Eden a me viene l'ansia
odio la creta le mie ?? e fra macerie e sabbia
gettate Cherosene fra le pietre accendete la fiamma.

(Rit.)

Anticristo
scusa se insisto
siamo dentro l'era del sangue, della merda e transistor
Sole nero Terra rossa
Babilonia la capisco
apocalisse
sputo rime e poi mi eclisso. (X2)

Peccato originale — Blue Virus ft. Blo/B (Prod.Dok)

Inserito da Gab Cerquo

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook