13k+ testi hip hop italiani.

Lampioni
Borderline ft. Dusk

♥ 696

[Borderline]
Night walker la città mi bacia
come una troia che ti abbraccia, acacia
una madre che ti caccia alza la guardia
uno schiaffo alla tua crew da una mano esperta
dammi il tuo CD che ci metto la merda
torno a casa e trovo la tua ragazza che twerka
il suo letto ormai è un posto di ritrovo
ci scriveranno un libro, Bosco di Rovo
questo è Prati by night non notti di Bolo
ascolto le tue stronzate come le stronzate di Volo
al tuo evento ballerini di tango
prestami la tua ex, facciamo i bagni di fango
il suo letto pieno di manette, Unchained Django
fuori piove forte, corro trovo solo porte
mi porto la tua donna in paradiso
credo alla vita dopo la morte
nel mio cuore alta marea, sono vent'anni che vivo in apnea
sotto i mari trovo una dea, riprendo fiato quando la spoglio
la mia musica, l'arte su un foglio
con questo disco rimetto in chiaro i ruoli del gioco
io sul palco, te nel pogo, tu me la vendi, io mi drogo
cinque tracce per rompervi il culo, scusa se è poco
da un esperienza notturna
creo un disco che ti riporta nell'urna
sucker sento le urla
buonanotte non risponde nessuno
nato dal nulla, nube di fumo
calmati, il tuo mixtape fa cagare, non sei nessuno
night walker, san pietrini sulle costole
corse per un posto da re
Borderline in gara per il podio
nei testi rabbia, sudore e odio
lancio monetine a sti rapper da neuro
pollicino da un milione di euro
Montesacro gran prix, alzo bocce per la mia click
scrivi stronzate, Richie Rich
night rider, sopra al palco Rubin Carter
cacciate i fantasmi delle vostre stronzate, poltergeister
ho sotto cento persone, pure Shazam ti dice coglione
drogato sparato da guerra del coma
master de strada, ridiamo il diploma
vengo dal niente a riprendermi Roma!

[Dusk]
Fuori dal buio come un vampiro
tu non fare il duro, sei un bambino
tu non vendi fumo e non stai in giro
quindi stai seduto poi stai zitto
Borderline, Memorie di notte
la mia border life prima o poi mi fotte
botte tagli tra birre rotte
sotto i pali come le mignotte
vorrei stare con chi conta i sacchi
dare voce a chi non sopporta i falsi
la tua donna mo c'ha il contacazzi
mi vuoi dare un nome prova smontascarsi
vengo da Talenti, gli occhi spenti e bassi
da solo o in venti sotto sti palazzi
me ne frega cazzi del tuo rap conscious
sento una tua strofa e ce l'ho già moscio
le ore che passiamo qua con l'amaro in gola
l'amore non funziona, versami un amaro ancora
quando calo con la nuova strofa non ci metto molta boria
mica faccio finta di esse il king della nuova scuola
una volta che mi andasse come deve
perdo anni di vita in tutte queste sere
mi ritrovo a bere con sconosciuti fatti
sto meglio con loro che con i miei fantasmi
qualcun altro dorme noi in giro a mille
io che ammazzo troie come un serial killer
dici no homo, ma dai man, scrivi i testi con un eyeliner
night rider, black venom
freestyler, chiudo barre e sclero
chiusi in studio con i campioni
luci dentro gli occhi come lampioni
torno a casa in paranoia, voglio fare soldi per cambiare idioma
ci si annoia molto nella mia zona
per questo gira così tanta roba
sopra questo tempo sbarramento di fuoco
chiedi l'armistizio, protocollo di Kyoto
coi cannoni come un arrembaggio
mo spegni le luci che inizia il viaggio!

Lampioni — Borderline ft. Dusk

Inserito da Manfredi Manfro Falcetta

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook