13k+ testi hip hop italiani.

Proprio Tu
Brain (FNO)

♥ 2337

Proprio tu

Nella mia mano una pistola caricata
puntata
alla fonte dei problemi della mia vita malata
Non ho fretta, la vendetta che bramo verrà placata,
ma ora conto le gocce sulla tua fronte sudata
Voglio che soffri
E per sentire l'odore, lascio che il tempo si perda nella clessidra bucata
Voglio che affronti
Il sapore del male che mi hai donato nel rigetto di un'anima insanguinata
Proprio tu
Mi hai regalato paranoia con consigli che risento nel silenzio che suona una nota sola
Proprio tu
Mi hai presentato la tua droga, ma ora
non sono io che la cerco ed è sempre lei che mi trova
Hai finto di essere un amico fra tanti
Sei diventato il migliore dei miei rimpianti
Ora che guardo il tuo viso
ricordo il primo sorriso
da quel momento la mia vita sorride coi denti marci

Proprio tu
hai sciolto ciò che di vero mi era rimasto portando la mia coscienza verso il limite estremo
Proprio tu
Mi dai le tentazioni
le visioni
sciogli le emozioni
sfumature che viaggiano in bianco e nero
Proprio tu
hai sciolto ciò che di vero mi era rimasto portando la mia coscienza verso il limite estremo
Proprio tu
Mi dai le tentazioni
le visioni
sciogli le emozioni
sfumature che viaggiano in bianco e nero

Mi hai rubato la donna, l'hai resa pure infelice
Si dice
che eri un amico fidato
Si dice
che tu sei bravo a parole, con ogni tua tentazione
ma la tua bocca la chiudo come una cicatrice
Ed ora non parlare
non pensare
non sapere a cosa penso, non provare a ritrattare
Ogni consiglio ha portato l'amore ad andare a male
Mò per mio padre e mia madre io sono un figlio da dimenticare
Mi hai detto che godere non ha prezzo
lavorare non ha senso
Io t'ho preso come esempio
Ho perso i soldi che avevo più tutto il resto
del resto
più di un compare mi ha detto che non son più lo stesso
Ma adesso non aspetto
non ho più tempo da dare
a chi mi ha chiuso la vita con un doppio lucchetto
E quindi carico
sento il grilletto più freddo
e mentre sto piangendo tu mi sorridi allo specchio

Proprio io
ho sciolto ciò che di vero mi era rimasto portando la mia coscienza verso il limite estremo
Proprio io
accetto tentazioni
le visioni
sciolgo le emozioni
sfumature che viaggiano in bianco e nero
Proprio io
ho sciolto ciò che di vero mi era rimasto portando la mia coscienza verso il limite estremo
E sono io
accetto tentazioni
le visioni
sciolgo le emozioni
sfumature che viaggiano in bianco e nero

Proprio io

Proprio Tu — Brain (FNO)

Inserito da Davide Satori Tagliabue

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook