13k+ testi hip hop italiani.

Nube di fumo
Briga ft. Sercho, LowLow

♥ 27459

Sercho:
Quando c'hai il mondo contro per non pensarci che fai?
contro 'sta vita non sei pronto in base ai calci che dai
dai, dai, dove scappi? dai, dai, dai, ma da chi scappi? Da chi?
Corri nel buio
la vita è solo un grande dubbio
E la felicità, se non ci sta, a chi cazzo la rubo?
Nonostante rido non riesco a non stare teso,
Sospeso sentirmi incompreso oppresso da 'sto peso, ok?
Se guardi t'accorgi
che al giorno d'oggi
essere felici è un privilegio
di chi riesce a convive col peggi.
Perchè il male qua schiaccia ma non piango,
sorrido perchè ogni pianto stamperebbe un sorriso sulla tua faccia,
che mi vorresti morto disteso al suolo
perchè ogni chanche di cui mi sono accorto l'ho presa al volo
nota bene
nella merda non si nuota bene
ci si affoga insieme, chiedi ai Bro'!

RIT:
Ma io non guardo in faccia nessuno, non vedo te, non vedo te.
Per questo levati e vaffanculo, via da me, da me, da me.
S'accorgerà qualcuno anche di me, di me.
Respiro dentro una nube di fumo, da solo con me, con me, con me.

LowLow:
La vita è una quindi è stupido andare alla cieca,
in testa ho un piano più ci penso più non mi do tregua
e certe volte prego per la gente che prega
perchè nessuno gli ridà il tempo che spreca.
Non sei un vero uomo se non hai mai rischiato,
non sei un vero artista se non t'hanno mai fischiato.
E poi ci sono quelle sere che pensi al passato
e tutto il male ti risale come l'alcool che hai mischiato.
Scrivo emozioni,vaffanculo alle rime
racconto storie vere quelle senza un lieto fine;
perchè non c'è una morale
in questo mondo banale
che è come me, cerca un modo per sentirsi immortale.
Qui corre in mezzo al vuoto,
cercando il giusto modo
per dare un senso alle esperienze che vivi.
Io come faccio? Dentro mi sento tutto vuoto,
mentre i miei coetanei piangono pe' un brutto voto, ma!

RIT:
Ma io non guardo in faccia nessuno, non vedo te, non vedo te.
Per questo levati e vaffanculo, via da me, da me, da me.
S'accorgerà qualcuno anche di me, di me.
Respiro dentro una nube di fumo, da solo con me, con me, con me.

BRIGA: Ma tu vedi che attacco, ma
non mi distraggo, ma
colpi di tacco,
tabacco,
mi spacco da
quando ero un ragazzino senza peli sul pacco
io testa di cazzo
più cuore di ghiaccio
e ringrazio solo che,
non sono nato sopra un mattonato
ma sono matto nato dato
che mi ritrovo nel lato malato, di questa mia città
dove se non riesci n'esci deviato.
Io continuo a sprecare fiato, e 'sta gente lo sa,
disparità e chi di spari ha parlato
sono talmente dissestato e dissennato
che il mio mister è disperato.
E non m'alleno più, mangio blister
di medicine miste, al prato sono triste
ma giro armato
e ribaltato
dalle conquiste,che finora ho solo millantato
e mi deprimo afflitto,
de primo acchitto,
e non c'ho i soldi per pagarmi l'affitto.
Io canto a un pubblico di sordi nati,
coi disordinati,
io ci vado a picco.

RIT:
Ma io non guardo in faccia nessuno, non vedo te, non vedo te.
Per questo levati e vaffanculo, via da me, da me, da me.
S'accorgerà qualcuno anche di me, di me.
Respiro dentro una nube di fumo, da solo con me, con me, con me.

Ma io non guardo in faccia nessuno, non vedo te, non vedo te.
Respiro dentro una nube di fumo, da solo con me, con me, con me.

Io no, non guardo in faccia nessuno, non vedo te, non vedo te.
Respiro dentro una nube di fumo, da solo con me, con me, con me.

Nube di fumo — Briga ft. Sercho, LowLow

Inserito da Damiano Morici

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook