13k+ testi hip hop italiani.

Blackflag
Brokenspeakers

♥ 1774

[Strofa - Lucci]

Quando vedi la bandiera nera
La punto con le casse rotte e gira anche stasera
Porto notizie pessime per gente che ci spera
E se c'hai voglia de rivolta
Embè, zio te creo l'atmosfera!
Giù da Roma chi mi segue mi capisce al volo
In cinque sopra al palco ma combatti come un uomo solo!
Credici se dico che mi muovo nella stanza dei cristalli della scena belli e adesso è entrato un toro!
Non me fermi più se parto su una strumentale
Non ti faccio male, tu da solo già lo fai male
Tu fai come te pare, non me faccio troppe pare
Quando inizi te a rappare, sai che il pubblico scompare
Troppi in giro senza meriti, come te che predichi
Falsi come in tribunale Previti
Ancora che mi cerchi per leccarmi il culo, levati!
Cammino a testa alta, io col mondo non c'ho debiti!


[Ritornello (x2)]

Non c'ho debiti co niente e co nessuno, io
Tutto quello che possiedo è solamente mio
Ti rovino la festa
E quando vedi sventolare la bandiera sul palco è tempesta

[Strofa - Nicco]

Tu sei quello forte di turno
Io giro con la Punto, cor Lucci
Punto!
Calo in studio col bazooka ma non c'ho un lavoro
Suono e la mattina in bocca c'ho l'amaro, non l'oro
Mi faccio i film in testa, e non solo
Giro co una banda che spacca le casse al volo
E' Brokenspeakers, si sente
Se a dirti qualche cosa è qualcuno che sta in fissa da sempre
E quando impugna il microfono
Fa scende dal gradino più su, se ce stai comodo
Siamo fianco a fianco per ogni sgarro
E se famo famo chiaro, sennò manco te parlo
Manco te guardo se oltrepassi la linea
Il rispetto se guadagna, non basta la stima
Lascio una perla di saggezza per voi
Non se siete porci, ma se siete forti siete come noi!

[Ritornello (x2)]

Non c'ho debiti co niente e co nessuno, io
Tutto quello che possiedo è solamente mio
Ti rovino la festa
E quando vedi sventolare la bandiera sul palco è tempesta

[Strofa - Hube]
Io, non ho debiti co niente e co nessuno
Per questo quando entro non ce n'è per nessuno
La metto giù duro, per l'uno contro uno
Sicuro che ti servirà l'aiuto di qualcuno
E chi? Io sono qui, tu lo sai bene che ci sono
Pianto la bandiera al suolo e il mio suono accendo il fuoco
E' la tempesta che arriva
La tua testa alla deriva
E' l'ira funesta che accende la festa
E' questa l'atmosfera, è la bandiera nera
Le corna in aria stanno in alto anche stasera
Vorrei avere un carro armato
Entrare dritto in Parlamento sopra al Capo dello Stato
Per quello che hanno promesso e non ci hanno dato
Perché se non combatti in questa vita sei spacciato
E io ho staccato tutto quello che potevo
Ti guardo dritto agli occhi
Tutto opposto, non è vero

[Ritornello (x2)]

Non c'ho debiti co niente e co nessuno, io
Tutto quello che possiedo è solamente mio
Ti rovino la festa
E quando vedi sventolare la bandiera sul palco è tempesta

Blackflag — Brokenspeakers
inserito da Nulier

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook