13k+ testi hip hop italiani.

Il motto
Brokenspeakers

♥ 8473

coez
se viaggio sopra un beat ford78
ti vengono i complessi
manco stessi su un set di rocco
gang bang in 8
parli troppo al gioco te bevono tipo un bel chinotto
sto mega n’ forma tipo megan fox
dici dal ’98 l’hiphop è morto
mezza sega informa pure il mio jukebox
perché sforna bombe e non se n’era accorto
secco brokenspeakers conta troppo sfighe
un po’ ne ride un po’ le scrive su una molenskine
le rose hanno le spine (yeeeh) c-c-c-coez ha stile

rito.
capisci bello questo è il motto
di quello che non fate ne parlate un botto
l’hiphop è morto ? peccato non me n’ero accorto
me ne fotto capisci questo è il motto
capisci bello questo è il motto
di quello che non fate ne parlate un botto
l’hiphop è morto peccato non me n’ero accorto
me ne fotto capisci questo è il motto

lucci
che sfiga regà l’hiphop è morto
proprio quando ho cominciato io ma mica me ne so accorto
sarà che suono troppo sarà che ho scritto troppo
sarà che de chi parla ma non fa io non me ne preoccupo
e dateme un microfono in testa c’ho un metronomo
quando sto su un foglio l’inchiostro diventa autonomo
scrive rime con un senso logico
e deride il leader con la faccia che sorride sopra i nostri monitor
vomito, oggi no, scrivo testi ormai da un po’
e te che parli a me d’hiphop lascia stare: anche no
capisci il senso del mio motto
finchè il mio gruppo suona un botto
per ma sei te che sei morto

hube
è brokenshit sopra di due spanne
qua è cassa rullante
corro in mezzo alle fiamme ,sì
io sopra il beat metto l’anima, il sangue
più tutta la mia vita chiusa dentro a un’istante
qui, non è importante dove arrivi ma come c’arrivi
e per ognuno che è morto siamo qui e siamo vivi
primitivo pensiero dal giorno zero
io ritorno dal 2000 su dimmi che non è vero
ed il mio crew qua c’ha più stamina
porta il fuoco qua giù che io metto benzina
e se l’hiphop ora è violenza messa in ogni rima
allora so che io c’ho il flow più di totò riina

rito.
capisci bello questo è il motto
di quello che non fate ne parlate un botto
l’hiphop è morto ? peccato non me n’ero accorto
me ne fotto capisci questo è il motto
capisci bello questo è il motto
di quello che non fate ne parlate un botto
l’hiphop è morto peccato non me n’ero accorto
me ne fotto capisci questo è il motto

franz
grida franz (franz) bella questo è il motto
questa merda ha l’oro in bocca lei c’ha in bocca un lingotto
e io lamo perché non mi ama
è un’altra puttana sole corna in aria quando roma chiama
il mio crew te le suona forte
tu rimandi in play perché ti suona a morte
e se ne fotte il mio team casse rotte e king
no bling no pimp lo sai chi spacca chi
dammi un altro drink e brindiamo
alla morte del tuo guppo e dell’hiphop italiano
noi restiamo e cavalchiamo l’onda
quando tutto quanto affonda
scheggia impazzita nella baraonda

nicco
e io c’ho ancora un messaggio da ditte
pure se non so saggio pe datte du dritte ,sai
scusa se riempio ancora pagine fitte ,ma
ho buttato il sangue in battaglie vinte e sconfitte
quando ford manda la track va dagl’anni novanta
non se vede ma c’è più de chi millanta
un altro tonno che canta che accanna
appena sa che co sta roba non campa
tu guarda la banda mia e vedi che ha fede
mo che il rap va de moda guarda quanti siete
e non ce state fra dumila impicci
famo tutto non famo i capricci
e mentre blateri pijate sti spicci

Il motto — Brokenspeakers
inserito da mapelli

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook