13k+ testi hip hop italiani.

Lato peggiore
Brokenspeakers

♥ 12628

rito:
apprezza il mio lato peggiore restiamo pari
vestiamo stessi panni gli stessi danni amari
l'amore è specchio dei difetti e mostra quanto vali
io c'ho gli armadi con gli spettri nei reparti vari


[lucci]
neanche stanotte m'addormento
col caldo che mi stressa e la tempesta che mi scoppia dentro
più faccio il vago e più ci penso
eppure mi lamento meno quando sono triste di quando contento
guardo le scale poi le scendo ogni gradino lento
tengo il tempo con la testa con la musica che sento
e che ho dentro e per questo qua
ci sta quello che mi tiene sveglio dentro a questo testo ma
la strada scivola sotto le mie ruote
in questa notte con la casa con le stanze troppo vuote
troppo poche le mie rotte nuove
giro pe' strade sempre uguali con la radio che mi spinge canzoni d'amore
un beat lento che mi porta altrove
mi leva dalla testa i miei pensieri brutti e mi dà buone nuove
con le parole curo il cuore
la terapia sta nelle lettere e nella faccia di chi non le vuole


rito (x2):
apprezza il mio lato peggiore restiamo pari
vestiamo stessi panni gli stessi danni amari
l'amore è specchio dei difetti e mostra quanto vali
io c'ho gli armadi con gli spettri nei reparti vari


[nicco]
io l'ho capito già da bimbo
ti mettono in un limbo artificiale così eviti di farti male
ma tanto è uguale le spalle da guardare
attento a come cadi attento a come accade
anche da grande è un'altalena su cui giocare
ma ad oscillare fra gli scleri del settimanale
e l'alternarsi di una vita dolce e bastarda ai mezzi
oggi il mio sorriso non lo farà a pezzi
quando è facile ti chiamo
e abbiamo quattro frasi con le quali sorridiamo
metto via i soldi e i sogni in una scatola andiamo
magari ma ogni volta ci ho pensato e non è stato vano
poco in mano e che ci faccio
la mia vera faccia la gente non la vede se gli passo accanto
mille vite e pochi sbocchi
il vero è nei discorsi da ubriachi e quando parli con lacrime agli occhi


rito (x2):
apprezza il mio lato peggiore restiamo pari
vestiamo stessi panni gli stessi danni amari
l'amore è specchio dei difetti e mostra quanto vali
io c'ho gli armadi con gli spettri nei reparti vari


[franz]
un altro giorno mi saluta prima che si chiuda
mi dà un colpo sulla nuca se mi do alla fuga
un'altra ruga sulla faccia
a caccia per le strade con il caldo dell'estate che minaccia
tengo il tempo sulla traccia prima che m'arrendo
dovete rompermi la faccia prima che mi stendo
sempre meno credo e sempre meno sento
se il tempo è degli stronzi come tanti in cima al mondo
è il tuo sorriso che mi piace e che mi uccide lento
urla al vento sottovoce senza che lo sento
corre sotto il pavimento della casa
entra dentro la mia testa già invasa per uscirne illesa
pesa l'aria il tempo e la sua storia
la noia sulla stessa traiettoria che tutto s'ingoia
gli stessi panni gli stessi danni dentro
fanno un buco sulle note della melodia che sento


rito (x2):
apprezza il mio lato peggiore restiamo pari
vestiamo stessi panni gli stessi danni amari
l'amore è specchio dei difetti e mostra quanto vali
io c'ho gli armadi con gli spettri nei reparti vari

Lato peggiore — Brokenspeakers
inserito da luther_blissett

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook