13k+ testi hip hop italiani.

Gira La Pentola
C.U.B.A. Cabbal

♥ 2426


("Rigidità e forza sono compagni della morte...debolezza e flessibilità esprimono una freschezza dell'esistenza...ciò che si è irrigidito non vincerà...")

(Cuba Cabbal)Camminando,nella strada di fuoco ardente,illuminato a festa per l'occasione,lasciatemi fuori ad annaffiare la luce fuori dalla gente della via,chiuso in un sistema cambio scambio della mia follia,ormai ironico e sornione come il gatto mammone tra l'ipocrisia,mi sta scoppiando l'iride dentro l'occhio,sul muro l'ombra del grillo parlante di pinocchio,credimi,sono il vero bugiardo,spùstate,guarda dove stanno,se non mi lasci ti ingannooo!Contro la corte la sorte,perchè il piacere si scorda molto più facilmente del dolore,cicatrici sulla carne e nella coccia,nel ciclo secolare odio-amore amore sboccia,seminando,semini,panico,gioia e vendetta,questo è il mio teatro anche senza la valletta,dietro le quinte,spira e spira come un buco nero aspira tutto,per avere rispetto devi fargli brutto,compà,vai,dove ti porta il fiuto,l'odori il futuro?non ti girare non chiedere aiuto,ognuno appresta la sua croce,perchè tu sei solo,solamente uno,la libertà ha un grosso prezzo nel pianeta radiotelecomandato,che prima o poi sconti marchiato,a fuoco come un porco,perchè non rispondevo comandi?!scazzo,nel paese fantasma,voglio un fiume migliore per fare scorrere il mio plasma!Merci bonsoir!

-rit.(x4) Gira gira la pentola! Mescola e trova la formula! Gira veloce ne fatt' accà! A fuoco lento me le fa brucià!

(Cuba Cabbal)Concetti,indescrivibili usando le parole,difficili emozioni da raccontare esprimendole,guardiamoci solo negli occhi in un eterno silenzio,vai mò!qualcuno sentirà gioia,qualcuno calore,qualcuno dolore,tanto tutto passa,così hanno detto,tutto del mio tutto,nulla del mio nulla,per mettere la tua roba in coccia ad un cafone che vuole terminare l'opera grande,magistralmente come Ermete brillante,come lo smeraldo verde,come la giada,l'energia mi attraversa la piaga e mi dà forza,per continuare tra chi ama e chi ci caga,e questo è il ritmo del carretto di Mangiafuoco,che porta i burattini nel paese dei balocchi,per far ridere la gente o farli piangere con gli occhi,salite jamme mò qua,che ci facemo dù risate,c'è molta gente che c'ha magnate,c'ha cagate,e ci sa pure divertite,ma mò questo è finito,lascia stare il mito,mandami affanculo,alzami alle mani e strillami "ho capito!"

-rit.(x4)

("Ma l'importante...è solo...")

Gira La Pentola — C.U.B.A. Cabbal
inserito da RebelKire

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook