13k+ testi hip hop italiani.

Meteofonia
C.U.B.A. Cabbal

♥ 1274


-rit.(voce femminile x1) Ora che! Fai scorrere il tuo tempo dentro me! Un caldo fiume che ti anima! Un freddo vento che ti carica! Con gli occhi puoi sentire!

(Cuba Cabbal)Lunga era la strada lontano era il passaggio,sguardi di persone a bordo di corti in viaggio,follia disintegrante che apporta beneficio,lingua armata di spazzola per mentifricio,se questo mondo brami,prenditi un appunto che ti dò lo spunto per i tuoi brani,proteggiti da chi li protegge,adesso puoi venire senza nè scrive' nè legge',parla la mente,parla in mente,parla il cuore,parla e duole,variopinti stati d'animo,come le piume di un pavone riflettono tutto lo splendore di questo nero sole,che avvolge e prosciuga il cuore,in estate e in inverno,costantemente combattimento interno,per ogni nemico che alimento a fiamma vivace o a fuoco lento!

-rit.(x1)

(Cuba Cabbal)Gocce d'argento lacrime di luna piangono il distacco dalla terra,distruggere per dare vita a quello che si crea,in questa notte quando si abbassa la marea,cambia il vento,cambia il tempo,cambia l'umore,cambia ragione,lunatica movimentazione,mutevoli e mutanti,come fuscelli colpiti da un uragano,tutto scompare quando serve una mano,tutto compare quando c'è da brindare,una via d'uscita da cercare,come quando manca l'aria,come un dente che mastica la sua caria,come una lunga strada che varia,come mezzo mondo fa da cavia,prendine atto,la curiosità ha ucciso il gatto,mondo contro mondo scorre la storia,dolce come il miele,amaro come la cicoria!

-rit.(x2) + coro
-rit.(x1)

Meteofonia — C.U.B.A. Cabbal
inserito da RebelKire

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook