13k+ testi hip hop italiani.

Cartoline dalla Luna
Caneda

♥ 1737

Quante notti così, quante ore così, tutto è più figo da qui, tutto è più dio da qui.


Non mi serve altro, il mio letto è una stella e un paio di Nike, e più giovane come un bonsai. Da qui piscio su Milano, sull'essere umano, sulla Luna vedo bandiera, governo americano. Già che c'ero l'ho taggata: Cano. Tra le stelle mi sento per la prima volta nano. Vorrei farti salire dandoti la mano. Ho una scala, shhh!! Ma sali piano. Qui è tutto lento, io fumo piano. E non risponde nessuno anche se chiamo.

Cartoline dalla Luna, atmosfera zero, qui il cielo è nero come questo inchiostro nero. Come va a casa? Non so se torno, faccio un giro tra le stelle su di un unicorno. Dire ti amo è come un duello con pistole: se estrai per primo è meglio che non sbagli. Le stelle sono così bianche che ti abbagli. I baci sono così grandi come sbagli.

Ohssi, ohssi, ohssi, ohssi, ohssi,ohssi, oohh...

Sento l'eco se sparo, il cash qui non ha peso, il tempo è più caro, mi abbronzo di notte, il Sole come un faro, vinco contro le stelle, ma stavolta non baro. Qui il buio è più scuro, ma l'odio è più caro. Ho imparato a suonare il piano, a mangiare piano, a capire l'essere umano. Mi sento un po' Adamo,sono il frutto del peccato, sono il re del mio stato, su Venere non c'ho mai scopato. Non servono occhiali da sole, ho le occhiaie anche da solo. Anche se non c'è l'oceano, ho costruito un molo. Anche se solo, mi sento meno solo. Anche senza ali volo, anche senza acqua nuoto.

Cartoline dalla Luna, atmosfera zero, qui il cielo è nero come questo inchiostro nero. Come va a casa? Non so se torno, faccio un giro tra le stelle su di un unicorno. Dire ti amo è come un duello con pistole : se estrai per primo è meglio che non sbagli. Le stelle sono così bianche che ti abbagli. I baci sono così grandi come sbagli.

Cartoline dalla Luna, atmosfera zero, qui il cielo è nero come questo inchiostro nero. Come va a casa? Non so se torno, faccio un giro tra le stelle su di un unicorno. Cartoline dalla Luna, atmosfera zero, qui il cielo è nero come questo inchiostro nero. Come va a casa? Non so se torno, faccio un giro tra le stelle su di un unicorno.

Cartoline dalla Luna — Caneda

Inserito da Roberto D'Alessandro

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook