13k+ testi hip hop italiani.

Il coccodrillo
Caneda

♥ 1668

Era come oro, mai come loro, mai senza suoni, come piume in volo, Dio quanti danni, Dio quanti anni, la vita senza whiskey è lunga troppi istanti, ha dentro troppi stenti, mentre un goccio dura anni, che fine ha fatto l'angelo manca da troppi giorni gli hanno ucciso, sogni come film, bicchieri come appigli, lei lo sa: se scivoli non torni.

- rit (x2):
Qualcuno bussa alla porta ma non so chi è, sarà il mio cuore che torna da me, e quando aprirò, saprò, che un coccodrillo non ha lacrime.

Lingua in bocca a una bottiglia ma penso a lei, urlo a un telefono staccato dimmi dove sei, sento l'odio che mi mastica, scrivo poesie su carta igienica, per poi pulirmi l'anima, vomito, il pasto è crudo, si gela: sudo, intorno luce ma dentro buio, dal suo bar mi ha scacciato pure Dio, pronto c'è qualcuno qua sono solo come un dio.

- rit (x2)

Che un coccodrillo non ha lacrime, lacrime.

Il coccodrillo — Caneda
inserito da peppegrillo

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook