13k+ testi hip hop italiani.

Nubi basse
Caneda

♥ 5209

Nubi basse,scarpe nuove,poca classe
spio la città da questo lampione
troppe tasse,le mie cuffie,casse
tutto in bianco e nero,l'odio casse
case in costruzione,angeli,gabbiani
zero traffico,zero umani
la testa tra le ginocchia e tra le mani
forse piove la mia anima è sporca e neanche un acquazzone
Gesù in periferia ma è un'allucinazione
forse torno a casa,zero è un illusione
resto quassù forse scrivo una canzone
due fratelli a piedi verso casa di notte dopo un acquazzone
prendo a calci il mondo ma è solo un pallone
la prof diceva "manca di concentrazione!"

le case dove il frigo è sempre pieno,
le case dove il fuoco è sempre acceso
le case dove il cuore è sempre pieno
ma quaggiù è gelo,ma quaggiù è gelo
Roba tagliata male,roba rappata male


io vorrei essere buono ma invece sono il male
io tra cemento e invece sogno il mare
non riesco più a parlare,vado a Palazzo Reale
ma i musei sono per le strade,io rap terza elementare
se smetti non devi più giurare
se scrivi è perchè vuoi scappare
l'inchiostro per disinfettare,fa più male!
ma che ci posso fare sul sangue niente alcool
io metto solo sale,si si lo so fa male
mai come te che continui a parlare,
ti prego strappami queste ali che voglio volare!
il pubblico non vede l'ora che mi faccio male
sono un angelo senza ali e senza spade
voglio decollare senza più sognare
io il nuovo tenko,ma non mi ammazzate


le case dove il frigo è sempre pieno,
le case dove il fuoco è sempre acceso
le case dove il cuore è sempre pieno
ma quaggiù è gelo,ma quaggiù è gelo
ma quaggiù è gelo,ma quaggiù è gelo...

Nubi basse — Caneda

Inserito da Alessandra Granata

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook