13k+ testi hip hop italiani.

Ci impenna come il Mullah Omar a un posto di blocco
Casa Degli Specchi

♥ 1431

[Intro]

[Verse 1: GyLuciani]

Eh yo, ocra, ocra, ocra / l'altare azzurro
Socrate / rasentiamo l'assurdo
GyLuciani / con duecento truppe di Amburgo
e le alghe sui delfini che concludono il tutto
Ne deduco che il blu / è sopravvalutato
sapore vellutato dell'amaro come Ramazzotti
Eros e Thanatos / vedo Diana Ross
e Claudia Koll nella Renault insieme a Jean Reno
(Jean Reno) Prenota / tanto da aspettare
non sporcare il mio nuovo tavolo da speziale
lacrime e sangue / piangono sul guanciale
mia nonna aveva la mania delle patate dolci
Eddie Murphy, Eddie Murphy
sfrutta la tua libertà fintanto che non lede gli altri
perchè il vero fallimento è non provarci
e non serve la metrica, l'importante è non essere falsi
(ma bravoooo) Sono molto saggio
non mangio buoi / faccio buoicottaggio
vuoi comprare questo disco? lo puoi fare ai live
che è come dire che non puoi farlo / non suoniamo mai

[Bridge: Alex Antonov & GyLuciani]

So far tutto, forse niente... (niente, non suoniamo mai...)
ma il Mullah...ci impennerà (solito fallimento...)
e sarà...sarà il Mullah...Omar...(so far tutto, so far niente)
So far tutto, forse niente (forse niente)
ma il Mullah ci impennerà (ci impennerà)
e sarà (sarà) / sarà il Mullah Omar (Omar)
Omar (Omar) Omar

[Verse 2: Alex Antonov]

Elena Grimaldi / flow caldi / pugni sui banchi
Antonovvi / mangio taralli / bevo bianchi / visitiamo la tua
prostata coi guanti / poi dopo entriamo coi ganci, anzi
metto carta da pacchi e parati nel Palaisozaki
(così) Riempio pance e non con feti / scrivi confetti
sbagliato, "confeti", e al matrimonio vai fuori dai piedi
Edizioni Casa Degli Specchi! Mondial Casa ti aspetta
bussa coi piedi / o porti bocce o non entri (get out!)
Makin' loud / makin' proud / Niki Lauda
brucio il tuo fottuto muso ma aggiungimi su Soundcloud
sono il pesce Klaus / cane Brian / ristorante in braia
Brian Eno, Nino D'Angelo / bambino piango stilo e ciao
Primo da sempre da quando la classifica è al contrario
radio per radio non fa successo / fa itinerario
imperatore del nesso / collego tutto / solo che mi
spiego da solo / professore in un istituto vuoto
Mistico torno / mitico uomo ma fa schifo tutto
criptico sporco tra stele di Rosetta e Stekelenburg
ci si parte di violenza / si impenna / è una setta
entourage / alla faccia di chi ci vuole male

[Verse 3: Janeosa]

Detesto il caffè tedesco, il politico e l’arcivescovo
i moniti dell’episcope, i pisciaturi e le fistole
i radar là sopra ai cirri ed i ferri in mano agli sbirri
i venditori dei Kirbi e lo ripeto: gli sbirri!
Ho chiesto a Roggy Luciano e mi ha detto (stai calmo)
di solito in agosto in riviera il clima (è caldo)
Liguria / il presidente è un gerundio, Claudio Burlando
e in Regione la frase standard è “Gente stavo scherzando!”
Ho un amico potente che domina in medio oriente
che è meglio di un presidente che spopola tra la gente
che vuole la guerra santa e per questo di sera prega
ma io bevendoci sopra ho pensato “Cazzo mi frega?!”
E’ solo un bieco pretesto, un titolo sopra ad un testo
era il Mullah Omar oppure la pasta al pesto
e se cerchi la consecutio ed i dissing lungo una lista
da noi trovi Marinetti e gli scritti di un futurista
Coi soggetti che sublimano e si sfuma anche il contesto
non sono parole a caso / questo è il nostro manifesto, frei!
Lessico ottuso sopra ai quadri di Guttuso
ho chiesto a Tocqueville ed il Vecchio Regime ha chiuso!

[Hook: Alex Antonov]

So far tutto / forse niente
ma il Mullah ci impennerà!
e sarà / sarà il Mullah Omar, Omar
So far tutto / forse niente
ma il Mullah ci impennera'!
e sarà / sarà il Mullah Omar
Omar, Omar
Omar, Omar
Omar, Omar...

[Outro]

Ci impenna come il Mullah Omar a un posto di blocco — Casa Degli Specchi

Inserito da Alessandro Antonovvi

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook