13k+ testi hip hop italiani.

Amnesia
Chabani

♥ 1581

Prendo il via, la magia lascia la scia
come lascia un vuoto amaro una fotografia
una didascalia di un attimo senza te
è un deserto immenso questa è la scenografia
ma vado sempre avanti con la mia autonomia
tu automa in coma preso da un immensa follia
prepotenza che domina sulla diplomazia
qui nessuno dice niente tutti hanno un'amnesia
stanco della chiesa e della stessa liturgia
autobiografia di impicci, mafia, soldi e codardia
tutti si lavano le mani come in lavabiancheria
ancora con i maya e con la loro profezia
nuova era Wikipedia come enciclopedia
l'Italia delle grandi oppurnità?
che dici ma ti sei sentito dai vai via
qua magnano tutti dai politici alla polizia
marijwana nascosta sotto la tappezzeria
l'Italia parodia dell'onestà
qua tutto non va, motori in avaria
nel tirarti giù consiste la loro maestria
donne in crisi in paranoia con la microchirurgia
la radiografia degli italiani è finta rapsodia
con gli altri fa pure tutta la tua tirannia
ma io ti chiudo come è chiusa un'ostia nella sacrestia

Amnesia — Chabani
inserito da CHABANI

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook