13k+ testi hip hop italiani.

Come fosse un gioco
Chabani

♥ 705

[1 verso:]
Parto con questo allungo
con ogni mia rima pungo
io congiungo bene e male
ti raggiungo prima posizione
ma poi l'emozione gioca brutti scherzi e alla fine vado lungo
sono giunto, in un punto dove il presunto rissunto
è un funerale dove Chabani è il defunto
prendo spunto da ogni dolore e da ogni disappunto
mentre tu da ogni mia rima nè fai un appunto
sono invandente scusami se mi sono aggiunto
ma sai com'è: "come rapper mi hanno assunto"
quando parlo incanto, e pertanto nel frattempo
soffoco ogni rimpianto di questo cuore infranto
"Chabani sei uno schianto!"
"Chabani ma fai canto?!"
"Chabani ma per quella stronza quante volte hai pianto?!"
si vede, bambini impazziti sotto la santa sede
che gridano soltanto "Chabani subito santo"
io so soltanto, che intanto ho bisogno un trapianto
perché mi hanno tolto il mio cuore infranto
conto, affronto dopo affronto a quanto ammonto
ti rimonto, ti affronto e con ogni rima ti smonto
no do lo sconto, quello che vivo io lo racconto
e sono pronto a guardare in faccia al mio tramonto
tu cerchi solo il contatto fisico stronzo
io sono della razza umana e perciò cerco il confronto
gioco d'istinto dentro un labirinto
per trovar la via d'uscita convinto che ai lati che sia un recinto
ma spinto dalla curiosità scopro un mondo variopinto
si tinto ma tanto alla fine finto


[Rit:]
Colloco emozioni dentro a un testo come fosse un gioco
provoco reazioni a catena gioco col fuoco
reciproco amore per il rap
con un passato scomodo faccio solo quello che mi va
X2


[2 verso:]
La mia bocca ancora asciutta, qua nessuno mi accetta
bancarotta dello stato e aumento sulla bolletta
la mia anima è costretta, in questo mondo che difetta
a subire ogni giorno una disfatta dopo l'altra, diretta
a finire in cunetta, distrutta da ogni disdetta,
stufa di avere adesso ancora una pecetta
che non è la sua e che la marchia con un etichetta
fatta per dare un'idea che non è esatta
prendo la mia fetta di fretta, sennò nessuno mi aspetta
e se la lascio sola non rimane intatta
il tempo passa, scorre la lancetta
faccio una combinazione di rime: combo perfetta
trotto su sta tratta, in una società che mi sta stretta
cerco vendetta prima che lei ci sottometta
raggiungo la vetta, torretta di vedetta
tu zitta, ad ogni rima sempre più trafitta
la mia vita è troppo piatta
qua lo stato ci maltratta
nel nostro scenario ognuno è una marionetta
chi sta sopra progetta
una lotta scorretta, per far si che alla fine il popolo ci rimetta
ma cambio di rotta, ho già riunito la mia flotta
con questa musica che scotta prendo quello che mi spetta
tu vuoi che smetta? coglione
la mia musica vive affinché trasmetta un'emozione


[Rit:]
Colloco emozioni dentro a un testo come fosse un gioco
provoco reazioni a catena gioco col fuoco
reciproco amore per il rap
con un passato scomodo faccio solo quello che mi va
X2

Come fosse un gioco — Chabani
inserito da ZProductionful

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook