13k+ testi hip hop italiani.

Esisti anche tu
Chabani

♥ 873

[Intro:]
Un paio di anni fa un bambino venne da me e mi chiese:
perché le persone migliori se ne vanno sempre?
e io risposi:
se vai in un giardino strappi i fiori belli oppure quelli brutti?
Zandi e Chabani col cuore
per tutti voi


[1 verso:]
Sta canzone è per tutti quelli che nella vita hanno sofferto
che hanno perso qualcuno di importante
o che sono rimasti scioccati solamente
per la morte di qualcuno che si conosceva malamente
per quelli che non hanno conosciuto i propri genitori
che hanno imparato per strada tutti quanti quei valori
come la lealtà e il coraggio, il rispetto e l'amicizia
che hanno imparato a guardare una donna anche senza malizia
per chi che ce li ha avuti ma non gli son stati vicino
perché per un motivo o altro se ne so andati un mattino
l'assenza di un padre non puoi capir quanto fa male
è una ferita che non si può rimarginare
per chi è stato mollato, e gli si è spezzato il cuore
da un minuto all'altro il mondo gli è crollato
e adesso invece si sente insultare
dalla persona che prima invece lo chiamava amore
per chi da bambino a visto i genitori separarsi
e magari anche la madre risposarsi
quanto avrà sofferto mai lo saprà nessuno
ma ricordati di padre ce n'è solo uno
per chi è caduto in depressione
e allora l'ansia ce l'ha dentro già dalla mattina
e allora via con la Paroxetina
non buttarti giù, il mondo non è monocolore
ricorda la tua vita non ha valore


[Rit:]
Come stai?
ehi fratello che fai?
ridi e poi sorridi
ma dentro di te
bruci ancora,
questo silenzio logora
tu non aspetti l'ora
che la vita si accorga
che esisti anche tu


[2 verso:]
Per chi c'ha avuto un amico che gli ha fottuto la ragazza
e la ferita è ancora aperta, dal giorno che l'ha scoperta
è un tormento, non è tanto il torto
ma perdere due punti di riferimento in un solo colpo
per chi è stato abusato da qualcuno
e da quel giorno si sente più sporco, per un porco
tiene tutto dentro per troppi motivi
questi animali secondo me dovrebbero bruciare vivi
per chi è nato invalido e il mondo si è scordato
di aiutarlo per dargli una vita un po' più facile
per far vedere che sono sensibili e che c'hanno pensato
adesso lo chiamano diversamente abile
per chi ha avuto un padre lo pistava di botte
e doveva subire tutti i suoi sfoghi ogni notte
quante volte, ti sei chiesto perché proprio a te
ma la sorte è cieca frate non c'è un perché?
per chi è stato arrestato e il mondo la isolato
solamente perché in passato aveva sbagliato
e forse i genitori manco sanno dove è andato
per un governo rovinato tutti hanno pagato
per chi si è suicidato
magari da un palazzo si è lanciato
perché la solitudine l'aveva logorato
ma non capisco ancora perché nessuno né l'abbia sentito né l'abbia aiutato
per chi è caduto nella tossicodipendenza
ed è stato anni chiuso dentro ad una stanza
magari con gli amici per fare resistenza
ma alla della recita ha suonato l'ambulanza
per tutti gli altri fiori di cui non parlato
sappiate che Chabani a voi non vi ha dimenticato
è solo il tempo che oramai finito
ora esco di scena per tutti un gran saluto


[Rit:]
Come stai?
ehi fratello che fai?
ridi e poi sorridi
ma dentro di te
bruci ancora,
questo silenzio logora
tu non aspetti l'ora
che la vita si accorga
che esisti anche tu

Esisti anche tu — Chabani
inserito da ZProductionful

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook