13k+ testi hip hop italiani.

Ritmo e poesia
Chabani ft. Bilio

♥ 868

TITOLO: RITMO E POESIA
ARTISTA: CHABANI FEAT. BILIO
ALBUM: FATE QUELLO CHE DICO IO, NON FATE QUELLO CHE FACCIO IO
PRODOTTA DA: CHABANI
TESTO/ARRANGIAMENTO: CHABANI, BILIO
ANNO: 2012


[1 verso - Chabani:]
Parto dal basso più basso di un Fender
odio i pm e se rappo minimo a cento BPM
c'é chi ancora pretende
di buttarmi giù la tua invidia mi rimbalza addosso scemo "entiende"?
la musica è passione come un cieco che dipinge
ce l'ho legato al cuore ed ad ogni pulsazione stringe
contrario di altri son fatti di pubblicità
e i fan li seguono perché son fatti di pubblicità
la vita non ha limiti io ascolto rap da infinity e ho talmente rime fra che ho aperto un database
tu campionami io campione del campionatore insieme a filtro, compressore chiamami Mr. Cubase
zio me ne sbatto se poi non ti piaccio,
fin da ragazzino mi hanno detto che ho una faccia da cazzo
il cuore putrefatto, non mi adatto e non accatto, traduci il passo
come la Bibbia o la chiave di basso


[Rit. - Chabani/Bilio:]
Per chi c'ha l'orecchio chiuso,
chi scrive con quello relativo e per chi ce l'ha assoluto
per chi non resta muto e con la musica non giudica ma grida solo ciò che l'ha deluso
per ogni discografia per chi sta all'ottavo anno
e chi all'ottavo album preso da pazzia
per chi col suono fugge via
e per chi fa rap
zio ritmo e poesia


[2 verso - Bilio:]
Spietato sulla traccia, a morte i voltafaccia
quando entro io in alto le braccia e il sorriso in faccia
rap mania esplode st'anomalia
trasforma la mia follia in ritmo e poesia
con chabani lo spingiamo forte e chiaro
come una zolletta de zucchero che nasconde il gusto amaro
avaro sulla strumentale, la uso come pane
sicario musicale elimino la roba banale
sposato co la musica, la porto sull'altare
indosso la mimetica, soldato di parole,
sparo a ripetizione, attento alla deflagrazione,
trasformo il grigiore in un esplosione di colore
ancora più incisivo, io decanto come il vino
rimango solo sulla sta nave altro che schettino
su casse e rullante fra ci vado giù pesante
flow macete rime a pressione come un idrante!


[Rit. - Chabani/Bilio:]
Per chi c'ha l'orecchio chiuso,
chi scrive con quello relativo e per chi ce l'ha assoluto
per chi non resta muto e con la musica non giudica ma grida solo ciò che l'ha deluso
per ogni discografia per chi sta all'ottavo anno
e chi all'ottavo album preso da pazzia
per chi col suono fugge via
e per chi fa rap
zio ritmo e poesia


[3 verso - Bilio/Chabani:]
E' l'istinto primordiale, che mi spinge ad esalare
se ci senti tu senti primizie della strumentale
fra per la mia esistenza, non posso farne senza
cambio giro, pronto il tiro senti il beat come diventa


[Rit. - Chabani/Bilio:]
Per chi c'ha l'orecchio chiuso,
chi scrive con quello relativo e per chi ce l'ha assoluto
per chi non resta muto e con la musica non giudica ma grida solo ciò che l'ha deluso
per ogni discografia per chi sta all'ottavo anno
e chi all'ottavo album preso da pazzia
per chi col suono fugge via
e per chi fa rap
zio ritmo e poesia

Ritmo e poesia — Chabani ft. Bilio

Inserito da Emanuele Rengucci

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook