13k+ testi hip hop italiani.

Chicoria (dirty)
Chicoria

♥ 2804

Stronzi...affanculo...

Stacco er telefono a mezzogiorno,
l'ultimo cliente che levo de torno,
quanno squilla ae sette de mattina,
non è finita la loro cazzo di seratina.
Lo capisco perchè quel disco, fa sempre lo stesso giro
dove je do la punta io, ai soliti ignoti
un bar de cinquantenni, cocainomani.
Quando qualcuno chiede ancora na consumazione,
io aspetto per la colazione.
N'antra infinita giornata, lavorativa,
appresso a chimica, taglio e striknina.
Pazzi persi dalla rota, se non je la vendo io la coca,
vanno da qualcun'altro, tipo ncolombiano a San Lorenzo,
io de Gregorio settimo, parlo quel lessico che a voi fa spavento,
è da nber pezzo che a sta merda ce sto in mezzo,
osservo e imparo svelto, a magnite a qualcuno
lo fa felice e contento, la svolta e triplice,
na cicatrice che non rimargina, frequenza cardiaca rapida,
il crimine non paga, è una cazzata, a me e a mia mamma
chi cazzo ci pensava? Si nun era a grana alzata per strada.
Io me li metto da parte, invece che spendeli pe famme
preservazione naturale, i buffi na malattia difficile da curare,
a livello familiare, te ce poi comprà mille stronzate,
o bruciacce sopra na bottija, stando in aspettativa,
pe le dosi comprate da ntossico, senza passaporto, co tre cani accollati.
E questo è pe tutti i stronzi che pensano,
che pe vende a droga non serve il cervello,
all'arberi vissuti al cimitero, stronzi conosciuti a tradimento,
che canteno appena messi in mezzo, prova a cordinare tutto questo,
il labirinto, l'inferno al tempo odierno lo trovi la fori li dietro,
da san pietro a bastoggi, da parioli a valter tobbaggi dimmi dove cazzo abiti? (dove?)
Valle aurelia, bravetta, casilino, prenestino, la città intera
majana, portuense, pisana, mondeverde, trastevere,
non cè piu tempo da perdere, campo de' fiori, er pantheon, rione monti,
salario, montemario, tiburtino terzo, tutti fuori per il giusto prezzo (cash)
torbella, tore angela, via dea majanella, aspetta non è completa,
eur, tor carbone, morena, il serpentone, via veneto,
ostia, roma centro, escono fuori tutti i miei vandali dentro,
er prodotto finale, è un terzo del reddito pro capite mondiale,
cho una domanda che non può aspettare, quanta influenza,
la vedi la droga nella borsa, su scala italiana
e poi come cazzo viè lavata?

Chicoria (dirty) — Chicoria

Inserito da Daniele De Crescienzo

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook