13k+ testi hip hop italiani.

E' QUELLO CHE E'
Chicoria

♥ 4439

Voi lo sapete come va….

Guardo e riguardo stesse immagini ormai da anni e anni giro pe’ a città in macchina
in giro non c’è manco un’ anima piove a dirotto
ricordo quando cercavamo un tetto in pieno centro a sera co gli amici per ripararci
sto sotto l’impalcatura mentre il gas pastura in mano il tutto parto cor linguaggio stretto
nessuno c’avrebbe scommesso adesso pareggio il conto così e o stai a sentì come trotto sul bit ancora a fumà el ciloma a 14 anni Roma sembra così grande aspetto il semaforo verde
osservo chi è il più grande vende e chi è l’acquirente
che ‘a prende c’è er via vai de gente a ogni ora der giorno e della notte ho imparato bene
lo sento a pelle e nelle vene uno in borghese
e a certe domande chiuse a farte parla de certe cose
io non c’ho mai risposto brutto stronzo

So quello che so ‘a vita è quello che è che
Il paradiso la strada l’ inferno è Rebibbia
non leggo la bibbia non credo che cambia
Fumo erba fino alla tomba.

Cliente su cliente
Mattone su mattone
Tavola su tavola
Sangue chiama sangue
Lacrime per lacrime è l’ora de vendicammo.

X2

Non so che c’è nelle vostre cazzo di teste
ma io non lo faccio per fa il gangster porta il tester e chiedi pure quanto è pura
so così di natura una roccia dura tu sei il tipo che ogni cosa se la brucia non fa pe
te è meglio se rimani a cuccia troppe facce da riuscicci a ricordasse troppo veloce e senza tasse
sto di nuovo qua il giorno dopo commento lo stesso scopo 1 a 50- 2 a 90 se ti conosco
ti pesco con quello da 40 tagliata imbustata e poi contati il fine giornata
accostame a sta merda solo se voi parlarme de guadagni
gli unici sogni che sta merda regala e te l’ assicuro io che non è una sola.

Come mai quando non c’hai ne grana ne marijuana
nessuno stronzo in tutta Roma chiama so tutti amici sinche gli appoggi i loro capricci nel momento che ce stai tu negli impicci nessuno è pronto a fa sacrifici, so tutti froci col culo dell’altri
no cash no party

So quello che so ‘a vita è quello che è che
Il paradiso la strada l’ inferno è Rebibbia
non leggo la bibbia non credo che cambia
Fumo erba fino alla tomba.

Cliente su cliente
Mattone su mattone
Tavola su tavola
Sangue chiama sangue
Lacrime per lacrime è l’ora de vendicamme.

E' QUELLO CHE E' — Chicoria
inserito da SERE

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook