13k+ testi hip hop italiani.

Ho fatto un sogno
Chief & Reverendo

♥ 8801



Reverendo:
Ho fatto un sogno giravo nel mondo
liberamente senza più documento
nel parlamento mamme e bambini
e generali comandare i trenini
ho visto pure gli americani
volare in alto con i loro areoplani
ma non sganciavano bombe, no no
bombardavano con il rock 'n' roll

yeh yeh, siamo sicuri fosse un sogno
yeh yeh, mi piacerebbe che fosse cosi per ogni giorno
yeh yeh, siamo sicuri fosse un sogno
yeh yeh, mi piacerebbe che fosse cosi per ogni giorno


Chief:
c'era un ragazzo che come me
muoveva la sua testa a tempo sopra Biggie e Tupac
nel suo trax
spingeva suoni per fuggire da
una qualunque suburbia, provincia d'america
e già, portava dentro la sua verità
cercava una chanche per cambiare una banale realtà
e al di là, delle sue possibilità
decise di mollare tutto per andare in città
e si sà, non era di sicuro abbastanza
per cambiare per sempre il cielo della sua stanza
e in sostanza
decise di dare una svolta e tolta la rivolta dal suo cuore
nel nome del signore
partì per una terra straniera
per una causa sincera
in realtà era una guerra vera
e ora, che la sua anima è nera
il suo sogno torna a casa con lui avvolto in una bandiera


Reverendo:
Ho fatto un sogno giravo nel mondo
liberamente senza più documento
nel parlamento mamme e bambini
e generali comandare i trenini
ho visto pure gli americani
volare in alto con i loro areoplani
ma non sganciavano bombe, no no
bombardavano con il rock 'n' roll

Forse un sogno cosi non ritornerà più
non ci sono perchè
forse un giorno cosi non lo vivremo più
ma ci sono per lei


Chief:
E c'era un altro ragazzo che come me
muoveva la sua vita a tempo sopra Biggie e Tupac
senza trax
spingeva suoni per fuggire da
una qualsiasi enclave nella terra di allah
e già, portava dentro la sua libertà
ma qualcuno gliela tolse per la sua verità
e al di là, delle sue possibilità
decise di mollare tutto per andare in città
e si sà, non bastava per ridargli certo serenità
e dignità vissuta allo scoperto
e nel deserto
decise di dare una svolta e colta la rivolta nel suo cuore
nel nome del signore
partì per la sua terra santa
una guerra santa
per ritrovare una pace infranta
e ora canta nel suo harem celeste
e il suo sogno torna a casa avvolto per sempre in una veste


Reverendo:
Forse un giorno cosi non lo vivremo più
ma ci sono per lei

Ho fatto un sogno giravo nel mondo
liberamente senza più documento
nel parlamento mamme e bambini
e generali comandare i trenini
ho visto pure gli americani
volare in alto con i loro areoplani
ma non sganciavano bombe, no no
bombardavano con il rock 'n' roll

yeh yeh, siamo sicuri fosse un sogno
yeh yeh, mi piacerebbe che fosse cosi per ogni giorno
yeh yeh, siamo sicuri fosse un sogno
yeh yeh, mi piacerebbe che fosse cosi per ogni giorno

Ho fatto un sogno — Chief & Reverendo
inserito da Dogogangsta

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook