13k+ testi hip hop italiani.

Che Peccato
Claver Gold ft. Ego

♥ 13698

Quante volte ho detto, quante volte hai detto: che peccato
ed è un peccato.. Gold One, Mister Nessuno..

Io che frequento e rappresento la cattiva compagnia
son stato con i più balordi a farmi in una via
dai bordi della situa cercavo l'allegria
costretto in una vita che forse non è mia
guarda dentro autopsia, vermi nel mio corpo
a galla con gli stronzi solo perchè ero morto
ogni singolo rapporto comporta interessi
i giorni se ne vanno ma gli amici son gli stessi
messi male capovolti, pipistrelli,
hanno succhiato il sangue, mio e dei miei fratelli
sì noi siamo quelli che tu non raccomandi
ci siamo fatti forza, ci siamo fatti grandi
ci siamo fatti tutto, abbiam bevuto abbiam rubato
abbiamo fatto brutto, e non in senso lato
non mi hanno consolato ed io sono cambiato
ritorno nell'abisso senza più prendere fiato, che peccato

Rit. (Jake + Danno + Noyz + Lord Bean + Salmo + Kaos + Deda + Turi)
..gente stanca, il fuoco ne carbonizza il tantra..
..in uno stato di perenne incubazione..
..non seguire la mia strada non venire..
..il più grande maschera le vesti da infante..
..spesso mi chiedo perchè ancora lo faccio rispondo..
..abbiamo un'equazione va risolta e poi torniamo..
..tutti campioni, giocavamo ad inventarci i nomi..
..sogni uccisi.. che peccato!

Sono impazzito e non mi sono amato, che peccato
tu sei il leone sì ma imbalsamato, che peccato
ed ho peccato d'egoismo perso nell'accidia
ho visto scarsi rosikare a mollo nell'invidia
non credo ai media, già dalla scuola media
sembravo un ritardato muto seduto su quella sedia
la mia tragedia riserva un finale a sorpresa
converto il detto: l'attacco è la miglior difesa
che cosa hai detto? io sono stato sempre muto
io non prometto perchè non sono un mantenuto
ho fatto soldi con la droga e soldi con il rap
io non l'ho fatto mai per moda cazzo vuoi da me?
sveglia di colpo nella notte son disidratato
col volto sbianco piango e sembro sempre preoccupato
voglio scordare cancellare i mostri che ho sognato
ma appena chiudo gli occhi sono lì, che peccato

Rit.
..gente stanca, il fuoco ne carbonizza il tantra..
..in uno stato di perenne incubazione..
..non seguire la mia strada non venire..
..il più grande maschera le vesti da infante..
..spesso mi chiedo perchè ancora lo faccio rispondo..
..abbiamo un'equazione va risolta e poi torniamo..
..tutti campioni, giocavamo ad inventarci i nomi..
..sogni uccisi.. che peccato!

Ed ogni relazione mi risulta complicata
tanti pensieri in testa resta sempre più affollata
la situazione è un labirinto senza via d'uscita
dove purtroppo sto sprecando solo la mia vita
voglio dosare le emozioni provare a capire
tutti vogliono tutto, io non ho nulla da offrire
a parte queste rime, ci ho scommesso la faccia
il compromesso è non mentire mai sopra una traccia
da me si spaccia si caccia la vita marcia
si marcia verso l'addio a fatica poi ci si abbraccia
si baciano amici ed io non voglio più salutarli
voglio tenerli a fianco ed aiutarli, cazzo parli
gli sbagli rendono un uomo solo più forte
la sorte non mi deprime la fine è solo la morte
spalanco le porte all'Ade, mi spiace ma ci ho provato
rinasco come tu mi hai immaginato, che peccato

Rit.
..gente stanca, il fuoco ne carbonizza il tantra..
..in uno stato di perenne incubazione..
..non seguire la mia strada non venire..
..il più grande maschera le vesti da infante..
..spesso mi chiedo perchè ancora lo faccio rispondo..
..abbiamo un'equazione va risolta e poi torniamo..
..tutti campioni, giocavamo ad inventarci i nomi..
..sogni uccisi.. che peccato!

Che Peccato — Claver Gold ft. Ego

Inserito da Alessandro Zakka Mariolini

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook