13k+ testi hip hop italiani.

All'ultimo respiro
Club Dogo

♥ 94216

Baby so che hai degli sbatti
E non sono le ore piccole
E tuo padre ti prende a schiaffi
E sei sotto con le pillole
Ora chiama un altro taxi
Dopo tutti questi anni, questi drammi, questi grammi, questi danni
Che cos'ho io da insegnarti
Contro l'amore siamo vaccinati

[Guè]
Io non voglio la fama per poi essere odiato
Il successo raramente viene perdonato
Mentre fai finta di tutto pure che godi si
L'asfalto vivo mi inghiotte come le sabbie mobili
Dove sono i veri amici, non abbiamo amici
A te vogliono soltanto togliere i vestiti
A me hanno tolto un po' di tutto
Ultimamente sono stato di più in farmacia che in studio
E vedo un teschio se mi guardo allo specchio
Là fuori i cattivi stanno vincendo e tu ci vai a letto
Ma dalla merda nn ci esci profumata Chanel
Io stesso adesso penso solamente al sesso ed al cash.
Tesoro volevo cambiare il mondo ma mi han cambiato loro
Volevo essere qualcuno ma ora non ho nessuno
E io nn so se alla fine Dio avrà pietà
Cammino in strada e c'è il sangue che esce dai bancomat.

rit:
SEI PERSA
E SONO PERSO ANCH'IO COM'è CHE FACCIO A DARTELA UNA VITA DIVERSA
VORREI RUBARE I SOGNI A CHI E' FELICE E METTERTELI DENTRO LA TESTA
DICONO CHE ANCHE SE TI SBATTI DA STA VITA POI NON NE ESCI VIVO
DICONO CHE UNO COME ME E' SOLO AUTODISTRUTTIVO,
MA FACCIO UN ALTRO GIRO E FACCIO UN ALTRO GIRO ALL'ULTIMO RESPIRO

[Jake]
Baby so che non ti piaci
E stavi chiusa nella camera
Però adesso piaci agli altri
E ora devono pagartela
So che ti odi quando piangi
Dopo tutti questi anni, questi drammi, questi grammi, questi danni
Che cos'ho io da insegnarti
Contro l'amore siamo vaccinati.
Quando ho iniziato avevo gli occhi della fame
Talento ed ambizione zio
Questi hanno solo gli occhi da infame
Ergastolano d'oro, scortato dentro al locale
Prendo tre pastiglie al giorno e non parlo delle cale
E' regolare dire che se stai di merda io sto uguale
Che sudo mentre guardo il soffitto e dormo male
Sono come i tuoi fantasmi che mi tengono sveglio
E ho scoperto che i vivi non sono niente di meglio
Con quella bocca potresti dire ciò che vuoi e salvarti
Non usarla per ingoiare compiacere gli altri
Bastardi ti stringono le mani
Ma il diavolo ti accarezza solo quando vuole l'anima
Il cuore non importa più
Cerca di indurire mentre parli l'innocenza se ne va sui tacchi a spillo
E sei già peggio di me
Fuori brutto, dentro brutto
Fatti gli occhi della fame, alza lo sguardo e prendi tutto.

RIT.

All'ultimo respiro — Club Dogo
inserito da Pr3nk

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook