13k+ testi hip hop italiani.

Voi non siete come noi
Club Dogo

♥ 19952

Io sono Jake e non sono mai stato un b-boy
Non sono più quello di MI FIST, (quindi) cazzo vuoi?!
Spacco la traccia e faccio un sacco di pila
E non faccio una rima, pacco dal 2000
Jakemerin: nemico pubblico numero uno
Bin Laden, ma con i blinblin frate
Zio non v'indignate
Con quella faccia che fate i ribelli sul palco dopo v'impizzate
Frà non sono come Marco Carta
In giro con la testa alta
Anche quando ho la pupilla che si ribalta
Scrivo solo la verità, fatti una serata frà
Coi miei che sono peggio delle Bestie di Satana
Il meglio che c'è adesso e non che c'era una volta
Zio non credere alle favole nè a chi te le racconta
Il mio rap è una bomba
Il colpo di un fucile a pompa
Me ne fotto del budget, lo stile non si compra
Parlano persone piccole
Sembra che aprono la bocca ed hanno fame perchè mangiano le briciole
E' un magna-magna, uomo di merda non è mai sazio
Frà da M.I., M.I., avete rotto il cazzo!

Nello stereo sono pericoloso
Quando parlo tutto il mondo è geloso
Voi non siete come noi, e non lo sarete mai!
Sti soldi non mi cambiano, frà cambio io sti soldi
E più siamo sconvolti, più diventiamo forti
Voi non siete come noi, e non lo sarete mai!

Io sono Guè frate, un grande bastardo
Bastardo fuori, bastardo dentro, altri bastardi intorno
Il tuo sogno è fare il pappa
Il mio sogno è fare tutti i gioielli al papa
Ero all'ultimo banco
Sono Benny Blanco, bel flow
Mi pagano per sporcare di merda un foglio bianco
Tu stai bene dove sei
Dove le ragazzine si bagnano per dei gay
Dal sottosuolo
Fino a sopra il Duomo
Tengo crudo il suono
Resto steso uomo
Faccio rap così dopato che il mio manager è Pablo
Ti cadono le orecchie tipo Van Gogh o Tyson
E' il ritorno della G, figlio di puta
Per la gente che mi adora come il figlio di Buddah
Leggimelo scritto in faccia che mi devi mollare
Sulla traccia io mi gremo la tua spina dorsale
Quando arrivo dicono (Oh NO) Oh no!
Guè Goldfinger
Pensi che ora io non spinga?
Compra il primo disco e non scassarmi più la minchia

Nello stereo sono pericoloso
Quando parlo tutto il mondo è geloso
Voi non siete come noi, e non lo sarete mai!
Sti soldi non mi cambiano, frà cambio io sti soldi
E più siamo sconvolti, più diventiamo forti
Voi non siete come noi, e non lo sarete mai!

Voi non siete come noi — Club Dogo
inserito da Pr3nk

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook