13k+ testi hip hop italiani.

Amor
Cole

♥ 2687


(Cole)L'aria che respiro mentre la giri è da non credere,Roma è il malessere e puzza di cadavere,d'amore sconvolgente più del crew notorio,
truce suono stereo coicammeo dall'obitorio,come fosse un dovere,attendi la chiamata,cancella il tuo volere,la coscienza annullata,l'adunata (ci sarà) nella nottata maledetta,quando la lancetta tocca l'ora predetta,
l'ultima sigaretta,e monta in sella,con questo odore dolce che ti torce le budella,è il tuo futuro e non sta scritto da una stella,è uccidere un fratello per succhiare la mammella,non è la livella,che determina il destino,a discapito di uno,l'altro è assassino,e non la cerco,la verità nel vino,ma vivo più pagano e bestiale di un felino!

-rit.(x2) E se vuoi la morte la notte venga! Non ci sta dovere,o dio che
tenga! Il mondo viaggia verso il suo obiettivo! Autodistruzione come fine tassativo!

(Cole)Il buon samaritano,da un pezzo che ha fallito,Romolo ammazza Remo dopo averlo inseguito (amen),questa è la città fondata con un rito,e bagnata con il sangue di chi c'è seppellito,questo requisito,non è edificante,ma ti apre gli occhi su chi è stato importante,vedi,Roma è come l'inferno di Dante,con tutti i gironi e senza anime sante,parole tante,ma nessuna colma il vuoto,non ti serve a niente perdono significato,vivere è un reato,o un obbligo dato,non accettarlo è vietato
e dato per scontato,tu mi freghi,con stronzate ideali,e dove vedi dei,io
vedo un branco di maiali,e se c'è un piano dato,o un disegno superiore,
io sono quello che lo brucia,vedendone l'orrore!

-rit.(x2)

Amor — Cole
inserito da RebelKire

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook