13k+ testi hip hop italiani.

Senza Chiedermi
Cole & Metal Carter ft. Fabri Fibra

♥ 5748

INTRO
Fabri Fibra:A volte ho l'impressione di avere delle voci dentro me,che girano,parlano,ridono,mi prendono per il culo!

Metal Carter:Societa Segreta aaaaaahhhhahhh
Pezzi di merda
Propaganda record

Cole:eooh questo è T. cazzo di Klan, C.o.l.e rapper Metal Carter F.F. you check it out,questa è real shit


TESTO
Cole: Vorrei tanto fosse tutto falso
tutto il sogno cazzo il giorno che mi alzo
amici mia fuori dalla gabbia,in gamba
riprende doppio di quello che gli manca
i soldati tutti vivi scrivi tutto ok
momenti che respiri io vi rivorrei
se li tocchi azioni meccanismi collaudati
vivere sta vita,commettere reati
vita nelle nostre mani anche se da cani
disumani messi contro dagl'infami
sputtanati registrati sui telegiornali
violenza con le ali deforma le mie mani
inporta ai magistrati e delegati gl'apparati
numeri di file problemi archiviati
dati incrociati senza avvocati
spinti alla violenza siamo osservati

Rit: Nato nella violenza senza
senza chedermi mai che c'è
cresciuto nella violenza
senza chiedermi mai perche
nato e cresciuto lontano dall'insieme
non sono abituato a stare bene
nato e cresciuto lontano dall'insieme
non sono abituato a stare bene

Fibra: Non faccio nulla perl'Hip Hop
è l'Hip Hop che fa per me
non faccio il grosso non sono il grossista
faccio parte della crew mai vista
questa societa segreta è malata e fa
faccio cannoni grandi come Irene
occhi rossi come Vasco
fumo il nero come Franco
chi è Franco
da Parigi a Milano con un franco
Lucifero affranto
lo affronto
sotterro sogni morti al tramonto
occhi che smonto poi li confronto
in questo racconto a te non ti conto
musica italiana arrangiata
siamo la cronaca della sua morte annunciata
antrace nell'aranciata
alla modella slanciata te la scopi con una manciata
prendi questa rima al volo
l'hai mancata
ogni cosa che dici a lavoro
che minchiata
poeta polemista apri pista
apri gl'occhi
il male è un punto di vista
il fumo dell'industria
che ci ha messi in croce
quando mixi questo pezzo alzaci la voce
la gente è pazza protesta in piazza
se arriva la pattuglia ti ammazza

Rit: Nato nella violenza senza
senza chedermi mai che c'è
cresciuto nella violenza
senza chiedermi mai perche
nato e cresciuto lontano dall'insieme
non sono abituato a stare bene
nato e cresciuto lontano dall'insieme
non sono abituato a stare bene

Carter:Occhio il mio orologio se fermato
non calcola piu il tempo che e passato
capo,non mi romper i coglioni
vai a finire come il quattro di bastoni se mi spacchi i coglioni
state buoni
la politica fa la gioia di chi litiga
e non voglio avere a che farci
tu devi odiarci
ma noi suoniamo solo suoni marci
e mettiamo le cose in chiaro a calci
e tutti mi spaccano il cazzo con pagliaccio di ghiaccio
maledetti voi e quel pezzo che ho fatto
resto in trasmissione per la loggia nera
ogni storia crea bufera
perche è una storia seria
non sono abituato a stare bene
sputo veleno come viene viene
ascolta me prima che sia troppo tardi
un maleficio grava su tutti voi bastardi
secco non scambiarmi

Rit: Nato nella violenza senza
senza chedermi mai che c'è
cresciuto nella violenza
senza chiedermi mai perche
nato e cresciuto lontano dall'insieme
non sono abituato a stare bene
nato e cresciuto lontano dall'insieme
non sono abituato a stare bene








Senza Chiedermi — Cole & Metal Carter ft. Fabri Fibra
inserito da Roby.T.K.

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook