13k+ testi hip hop italiani.

Notte Cattiva
Colle Der Fomento ft. Vinch

♥ 6773

[Danno]
La notte scende rapida dal finestrino della macchina
il mondo scorre in fretta, è una città che ha perso l'anima
vivo nei paraggi mentre uno dei tanti selvaggi
lascia alla città che dorme messaggi dei propri passaggi
il nome di un altro dei tanti senza nome, quanti senza nome
senza una destinazione, senza
un punto di partenza
l'odio chiama l'odio e la violenza altra violenza: intransigenza
questa pioggia che non smette
la gente non ci mette niente a premere il grilletto se messa alle strette
tutti bravi, tutti italiani, altro che le scacciacani
al quirinale altro che Ciampi, vorrebbero Giuliani
una misura drastrica per drastrici problemi
disinfettano coscienze dalle tentazioni
ma è solamente un altro tipo di perversioni che imperversano
figli di una rabbia aliena, iena quando ridono
sbranano affamati come raptor
i figli della tv hanno sparato all'ultimo cowboy dei drugstore
ma noi cani da rapina,
noi che sappiamo già da prima chi fra voi pugnalerà alla schiena
siamo venuti per poco pensando fosse un gioco
ma il cielo è immenso, impossibile colmare il vuoto
non resta che aggrapparsi ai sogni,
strizzae l'occhio a questa notte
buttarse in mezzo per non esse messi in mezzo cominciare a tirà botte a casaccio
preparandosi al peggio
e il peggio è che non basta mai il coraggio
coraggio fatti ammazzare,
coraggio scendi in piazza e abbi il coraggio di affrontare!

Rit (x4):
E' una notte cattiva,
una città alla deriva
spero che qualche frammento sopravviva

[Masito]
Un suono scandisce il mio tempo ad un passo da me
sorpasso i perchè, capisco che c'è
un guasto, c'è pochi si ma molti se
mo molti che spariscono nella moltitudine sai il tempo stringe
la vita a volte stringe
a volte spinge, a volte spreco le energie come una sfinge
aspettando, chiudendo gli occhi al mondo
negando, cercando di cambiare lo sfondo
ritorno si, che ho dato sempre del mio meglio, si
ed ogni volta che ritorno è con più forza, qui
consapevole della finzione dentro la finzione
io non pensavo fosse solamente una lezione
la riapplico lì dove non ci stavano persone
il personale nell'impersonale per la conclusione
noi soltanto io combattendo
contro mille lingue della stessa bocca che mi stavano parlando
ho dato fuoco al mio orgoglio per stare sveglio
stecche sul cemento per sentirmi meglio
meglio non farlo, meglio incassarlo, trasformarlo
è una notte cattiva e Shiva stanotte non porta consiglio
la notte delle notte ti guarda, ricorda
la gente dice "vai, vai!" ma spera che tu perda
io passo da me, sto fuori da tutti i clichè
con il mio passo li sorpasso e non c'è niente che ferma me.

Rit.

[Vinch]
Qualcuno ha perso troppo tempo a bere,
ma bere a volta aiuta,
è una notte cattiva, una città alla deriva
combattuta fra lampioni spenti,
gioie e stenti,
serate che lasciano vuoti immensi
sorrisi persi in mezzo a chiacchiere
ho indossato troppe maschere
testa calda che qualcuno hvuole fottere
puoi giurarci resteranno squarci degli sguardi di amici
resteranno a ricordarci di noi come cicatrici sulle braccia
faccia a faccia con me stesso
bacia Giuda e poi se dà con l'incasso
ma adesso meglio stronzo che fatto fesso,
vivo nei paraggi, qui, cercando un nesso.

Notte Cattiva — Colle Der Fomento ft. Vinch

Inserito da keepitterron

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook