13k+ testi hip hop italiani.

Tigre Tigre
Cor Veleno

♥ 1593

Grandi##:
I segni sul corpo, gli artigli nel posto,
stessa luce negli occhi, sì, vi riconosco;
è ora, fottutamente ora,
per uno che smette un altro che insiste ancora;
ecco le Tigri, mani più su se più su vuoi che arrivi,
a tu per tu con il mondo che vivi;
no, no passivi,
fammi sentire il volume dei tuoi respiri;
stavo nel sottosuolo quando non c' era petrolio,
altri solo ora che è esplosa la febbre dell' oro;
loro reclamano un contratto,
parlano di stoffa per l'affare, ma a me pare non ne siano tagliati affatto;
vuoi la nostra estinzione?! (boh!)
lascerò tracce a chi verrà dopo in questa nazione;
arrenditi nessuna resistenza,
o attendimi, che la nostra invasione comincia.

(Rit. rip. 2 volte)
Questa è la tua notte...Tigre!
Non ti sento dillo più forte...Tigre!
Ora hai tutto quello che serve,
sai di che parlo come lo sa chi lo sente.

Primo:
Ti risulto? Non ti risulto? Non mi cambia molto,
io non vengo a fare mucchio tra di voi se il vostro culo è rotto;
zucchero, dimmelo in anticipo se mi hai venduto,
chiedono lo show dei Cor Veleno.... lo escludo!
Fin da piccolo prendersi un posto voleva dire sangue,
da grande, che cazzo ne so.....io da mo' che giro con le spranghe
dentro il bagagliaio,
e le mie tigri dietro fanno (cosa?!) soggezione a tutte le persone del mio circondario;
eppure hanno il sole negli occhi,
eppure tu fraintendi il loro impeto e neanche le tocchi;
un' indole marcata sa se il disegno quadra,
i vostri guai lontani da me, cercate uno psichiatra;
Tigre, abbi pazienza che il tuo uomo è per strada,
sa che stai aspettando con la bocca asciutta e la fica bagnata;
avrai soddisfazione,
certo che l' avrai quando il cerchio del tuo amore sarà intorno a tutte le persone.

(Rit. rip. più volte)

Tigre Tigre — Cor Veleno
inserito da Primo

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook