13k+ testi hip hop italiani.

paradiso
corte dei randagi

♥ 824


SORRY: questa volta non mi smembri!mi controllo!
cerco inferni e paradisi dal bordo del purgatorio!
voglio dire,non voglio ciò che vogliono!no!
non mi invogliano nè con la loro gloria nè col soldo!no!
mi scollo,boria,se ho rinforzi nei soliti posti
per varcare un' altra soglia,con la voglia
di lottare per randagi,amori e solidi valori,
veri e validi traguardi che si spogliano degli ori!
cori angelici,vedi e credici!
credo che le condizioni migliori medichino,ma chi non
sà che non accumulian risorse per rincorse magiche!
anni con risposte tragiche!
tragedie di rimorsi e rimozioni delle immagini,
madido per medie imprese,medito sulle compagini!
indagini sui forse a cui mi dedico
e con l hip hop predico in preda al vero!credo
al mero desiderio di essere leggero almeno
sopra il velo di attrazzioni di voragini
che rodono ai margini il pensiero!
ora siedo al soglio da cui sotto vedo il cielo!
su un foglio levito,non cieco vedo!
mai più in debito!mi rigenero
con un rigetto angelico!effetto del siero del veleno!
sogno o meno,di ritorno effetto dell' intero!

rito: non più problemi,non più nulla che ti esclude dai tuoi schemi!
non più nulla che temi,non più nulla per cui tremi!
non più difetti e noi diretti come treni
per paradisi che desideri,non più crisi ma veri piaceri!
via pensieri neri,solo giorni splendenti!
solo un pò più leggeri in volo tra lievi venti!
lieti eventi!avveri i tuoi desideri!
niente più giorni spenti o rimpianti di ieri!

SLAP: e si ritorna più liberi usciti dalle pare e dallo stess
che degenerava il nostro essere!
rigeneriamo anima e stamina con tutte le forze
eliminiamo i forse che bloccavano certezze come morse!
osservare nuove vette,percorrer nuove corse
con le proprie risorse a se trasmesse!
non più notti insonni con borse sotto gli occhi
ma blocchi di voci in coro che urlano: fottersene!
ed è così che faccio!ogni occasione l' aggancio!
lascio alle spalle il marcio e proseguo in questo mio viaggio
senza alcuna forma di intralcio o di disagio
ringrazio chi finora mi ha dato forza,chi coraggio,
chi fiducia,chi amicizia,chi amore,
chi mi ha aiutato ad uscire da qualche brutta situazione o complicazione!
chi mi ha aiutato a crescere,ad evolvermi in quello che sono,
alla cultura doppia h e al suo suono!
al microfono,alle vernici,ai sacrifici,agli amici
vicini!che mi ha portato fuori da attimi grigi!
da attimi a nervi rigidi per litigi,
son serviti a mantenere vivi attimi paradisiaci!
in conclusione mi godo sta liberazione!
nelle scelte è convinzione,nel rap è ispirazione
nella vita è semplice tranquillità!
affrontare tutto con tranquillità finchè durerà,e già!

rito:via pensieri neri,solo giorni splendenti!
solo un pò più leggeri in volo tra lievi venti!
lieti eventi!avveri i tuoi desideri!
niente più giorni spenti o rimpianti di ieri!
libero il mio essere dal limbo dal limbo degli scleri!
distinto ora il mio animo limpido suona zeli!
zefiri in un cielo dipinto dai miei pensieri!
libero in sti cieli in paradisi ora veri!

LOCI B: dopo gli affanni per le corse e le fatiche,
una volta scacciati i fantasmi che tormentavan la mia psiche,
via odio,rancore,rimorsi,rimpianti,paure,
su di me c'è cielo azzurro,non più nuvole scure!
non più croci sulla schiena,non più il mondo contro!
in pace con me stesso perchè limpido dentro!
libero dal male e dalla sete di potere
che offuscava il mio orizzonte e non mi faceva vedere
ciò che ha veramente valore nella vita di un uomo,
ciò che scolpisce e definisce ciò che veramente siamo!
siamo il risultato di ogni nostra azione ed esperienza,
siamo le emozioni di cui non fà senza la tua essenza!
ringrazio la famiglia per tutto ciò che per me ha fatto,
per ogni loro sforzo e per tutto il loro affetto!
per tutto ciò che mi hanno dato!
spero che il frutto dei vostri sacrifici non sia stato sprecato!
grazie ai randagi,gli amici,chi mi è stato accanto!
chi è stato al mio fianco nelle risate ma anche nel pianto!
chi non è scappato nel momento del bisogno.
chi non c'è o non vedo più ma dentro me ha lasciato un segno!
siete parte di me,nulla si cancella o si dimentica,
siete la musa che ispira la mia musica!
e grazie alle emozioni che insieme abbiamo condiviso
è come se vivessi a un passo dal paradiso!


rito: non più problemi,non più nulla che ti esclude dai tuoi schemi!
non più nulla che temi,non più nulla per cui tremi!
non più difetti e noi diretti come treni
per paradisi che desideri,non più crisi ma veri piaceri!
libero il mio essere dal limbo dal limbo degli scleri!
distinto ora il mio animo limpido suona zeli!
zefiri in un cielo dipinto dai miei pensieri!
libero in sti cieli in paradisi ora veri!

paradiso — corte dei randagi
inserito da corte dei randagi

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook